Connect with us

Prima Pagina

Reggina-Palermo 0-2: vittoria con svista | Highlights

Pubblicato

|

il portiere Sorrentino con la maglia del Palermo
David Di Michele, ex del match Reggina-Palermo

David Di Michele, ex del match Reggina-Palermo

 Reggina-Palermo 0-2, Premi f5 per aggiornare la pagina

90′ + 4: Finisce il match: 0-2 per la squadra in trasferta, ma la partita è destinata a non finire qua dopo l’erroraccio arbitrale. Sono questi i momenti in cui ci si chiede se la moviola in campo sarebbe necessaria o meno…

90′ + 2: Giallo a Ujkani che temporeggia troppo nel battere un calcio di punizione.

90′: Qualche problemino fisico per Edgar Barreto, Troianiello scenderà sulla linea dei centrocampisti a dargli una mano. Quattro minuti di recupero assegnati.

88′: Gol del Palermo! Milanovic si fa perdonare il grave errore difensivo di prima approfittando di una brutta uscita su calcio d’angolo di Benassi e segnando di testa.

86′: Sembra possa scattare una rissa da un momento all’altro dopo il rigore negato alla Reggina. Gli animi sono caldi sia in campo che fuori.

83′: Ultimo cambio per i rosanero, entra Verre per Bacinovic. Iachini gli ordina di schierarsi davanti alla difesa a difesa del vantaggio.

81′: Contropiede del Palermo con la coppia Troianiello-Malele: il trequartista decide di tirare piuttosto che metterla in mezzo e il portiere riesce a parare. Che partita ora!

79′: Dentro Maicon ( la versione calabrese ), fuori Gentili. Il cambio passa praticamente inessorvato in mezzo al caos derivato dalla decisione arbitrale.

77′: Reggina vicinissima al pareggio: Foglio tira con il sinistro, Ujkani respinge distendendosi e la palla diventa un cioccolattino per David Di Michele, che conclude, ma la palla viene respinta da Andelkovic che protegge lo specchio. Parte dunque un polverone: il difensore sembra aver toccato il braccio ed essersi sostituito al portiere. La moviola conferma, ma l’arbitro non fischia e, anzi, ammonisce Foglio per proteste ed espelle mister Castori. Un episodio destinato a far discutere.

75′: Malele sfiora il primo gol con la maglia rosanero! Cross di Troianello al centro, l’under21 si fa trovare pronto al momento di colpire di testa ma Benassi ha un riflesso bellissimo.

72′: Barreto, finora, è il giocatore che ha tirato più in porta della partita. Dato anomalo per un centrocampista di contenimento come lui.

68′: Malele fa sponda di testa utilizzando il fisico e favorisce il tiro da fuori di Barreto che va fuori non di molto.

67′: Un altro cambio: fuori Gerardi, troppo in ombra durante la partita, dentro Cocco. Il modulo non cambia.

66′: Niente gol per gli amaranto, ma Sorrentino, nel tentativo di fermare l’azione offensiva offensiva, accusa un dolore alla gamba. Dentro Ujkani.

65′: Cambio per la Reggina: dentro Louzada, fuori Sbaffo.

64′: Clamorosa occasione per Di Michele! Milanovic appoggia di testa per Sorrentino senza rendersi conto della presenza dell’attaccante alle sue spalle. Il portiere palermitano viene addirittura superato dall’avversario, che però non è abbastanza lucido per scaricarla in rete. Pessimo errore di distrazione che avrebbe condizionato il match.

61′: Bella azione del Palermo, con Barreto che crossa in mezzo dove c’è Troianiello, non proprio uno specialista di testa. Il centrocampista non riesce a centrare la porta e la palla viene rimessa in campo da Benassi.

58′: Ecco finalmente il cambio: fuori Lafferty, probabilmente per problemi fisici, dentro il giovanissimo Cephas Malele.

56′: Serie di rimpalli al limite dell’area di rigore palermitana interrotta dalla difesa. Sembra che finalmente la Reggina stia reagendo.

55′: Strano caso in panchina: Malele aspettava solo l’annuncio per subentrare a Lafferty, ma ora sembra ricominciare il riscaldamento.

52′: Sponda di Gerardi per Di Michele che tira a giro. Sorrentino accompagna il pallone, che finisce alla sua destra, lontano dal palo.

51′: Il Palermo sembra ora stare più attento a gestire il possesso palla, tocca agli avversari sbloccare la situazione.

46′: Le squadre tornano in campo, nessun cambio ma Iachini ordina a Malele e Stevanovic di accelerare il riscaldamento. Cambi in vista?

45’+1: Finisce il primo tempo: il Palermo gioca molto meglio degli avversari e passa meritatamente in vantaggio con il capitano Barreto. Gli amaranto non hanno mai seriamente impensierito la porta avversaria e sembrano dipendere completamente dalla fantasia di David Di Michele, finora perfettamente arginato dalla retroguardia rosanero guidata da Munoz, in grande spolvero.

45′: Ci sarà un minuto di recupero.

44′: Foglio crossa bene in mezzo, Sorrentino appare indeciso ma la difesa palermitana riesce a chiudere in anticipo.

42′: Guardando il match diventa chiaro il perché sia stato preferito Troianiello a Di Gennaro: in coppia con il nordilandese Lafferty serviva assolutamente un giocatore veloce come l’ex-Sassuolo.

40′: David Di Michele, velocissimo, stoppa il lancio lungo di un compagno e arriva al tiro, alto di poco sopra la traversa. L’assistente, però, aveva già alzato la bandierina: fuorigioco.

37′: Occasione per il Palermo con Troianiello che scivola indietro e rende facile la parata a Benassi, ma il trequartista accusa un contatto in area da parte di Gentili.

36′: Fallaccio di Sbaffo inutile a centrocampo, ammonito anche lui.

34′: Si è un po’ rallentato il ritmo ora, con la squadra di casa che cerca di avvicinarsi all’area di rigore avversaria.

31′: Ammonito Bolzoni che controlla con un braccio il pallone. Già tre i gialli estratti dall’arbitro.

28′: Sbaffo e Di Michele, finora, sono gli unici sufficienti della loro squadra. Le azioni partono tutte da loro due.

26′: Gli amaranto sono in netta difficoltà, possiamo dire, senza dubbio, che questa sia la migliore partita del Palermo in questa stagione.

22′: Giallo anche a Dall’Oglio, che restituisce a Daprelà un calcione ricevuto in precedenza.

21′: Giallo a Barreto per fallo su Dall’Oglio.

20′: Punizione dalla distanza di Bacinovic che esce fuori. Una curiosità: la Reggina ha lo stesso numero di punti, al momento, del Trapani, ultimo avversario dei rosanero.

16′: Barreto tira da almeno 25 metri una bordata spedita in calcio d’angolo dal portiere. Il giocatore sembra molto motivato a fare bene.

14′: Tiro di Troianiello su cross di Bolzoni, ma Benassi si distende e blocca. Partita divertentissima finora, con il Palermo che gestisce e la Reggina che risponde in ripartenza.

 11′: Grande chiusura di Munoz su filtrante di Di Michele in contropiede che avrebbe messo Gerardi solo contro il portiere.

8′: Gol del Palermo! Percussione di Lafferty su sponda di Bolzoni, Benassi para con i piedi ma la palla finisce a Barreto che non sbaglia e segna il gol dell’ex senza esultare!

6′: Match molto duro finora, squadre chiuse che si studiano.

1′: Inizia il match!

 

Formazioni Ufficiali

Reggina (4-4-2): Benassi; Adejo, Gentili, Ipsa, Foglio; Sbaffo, Rigoni, De Rose, Dall’Oglio; Gerardi, Di Michele.

Palermo ( 3-5-1-1 ): Sorrentino; Munoz, Milanovic, Andelkovic; Morganella,  Barreto, Bacinovic, Bolzoni, Daprelà; Troianiello, Lafferty.

 

Andrea Siino

 

 

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending