Connect with us

Non Solo Sport

Love, essere single è meglio?

Pubblicato

|

Oggi inauguriamo la sezione Love! Il mio nome è Rory e sarò una sorta di “psicologa dell’amore”. Non sarà affatto una sezione dedicata solo alle donne, ma a tutti coloro che vogliono vivere un sereno rapporto di coppia. Ogni settimana sarà trattato un tema diverso, ma oltre a questo avrete la possibilità di scrivermi! Alla fine di ogni articolo sarà indicato il mio indirizzo di posta elettronica e una volta alla settimana mi impegnerò a rispondere a tutti. Dopodiché, le lettere con le rispettive risposte saranno postate sul nostro sito in modo da trattare svariati argomenti al beneficio di tutti.

Quale miglior tema d’inizio, se non il dilemma…

SINGLE E’ MEGLIO? – A questa domanda troveremo una discordanza molto forte. Da una parte avremo chi dirà si, perché si è più liberi. Dall’altra troveremo chi invece non è d’accordo in quanto con una persona accanto si sente completo. Chi ha ragione? Hanno ragione entrambi, purché si abbiano i giusti motivi.

SI E’ MEGLIO – “Sto cercando affannosamente un partner ideale, ma non riesco a trovarlo ed è per questo che sono single”. Chi dentro di sé la pensa così, dirà agli altri che è single per scelta e che sta bene con la propria libertà. Se è questo il tuo caso, impara a leggere dentro di te. Conosci te stesso. La ricerca del partner ideale non ti condurrà da nessuna parte, proprio perché il nostro ideale non esiste. Una persona va accettata con i suoi difetti, va amata proprio perché diversa da noi. Non chiuderti nei confronti di qualcuno solo per paura di scoprire che ha dei difetti che potrebbero non piacerti. L’amore è rischiare, conoscere e confrontarsi. E questo aiuterà a crescere “L’Io romantico” che è dentro di te.

Single sì

Single sì

NO, NON LO E’ – Per la maggior parte di noi, se non per tutti, è importante avere qualcuno accanto nel percorso della nostra vita. La persona che amiamo, diversa da noi su alcuni aspetti, somigliante per altri, ci completa e arricchisce la nostra personalità. La motivazione diventa errata dal momento in cui si passa dal desiderio di completezza interiore, al “bisogno” di avere una persona accanto. In effetti in questo caso la persona con cui ci confrontiamo diventa un oggetto consolatorio e non una persona con cui stabilire un rapporto equilibrato.

Che scegliate di essere single o meno, fatelo con le giuste motivazioni stando bene prima di tutto con voi stessi, di conseguenza starete bene con la persona di cui vi innamorerete!

Per domande o osservazioni potete scrivermi qui: psicolove10@gmail.com

Rory Menditto

Continue Reading
2 Comments

2 Comments

  1. Luciana

    17 Novembre 2013 at 15:03

    Io credo che bisogna sempre avere qualcuno al proprio fianco, sono fidanzata e sono contentissima. Alla faccia dei single per scelta! 🙂

  2. romina

    17 Novembre 2013 at 17:29

    io personalmente penso che ci siano pro e contro in entrambi i casi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending