Connect with us

Buzz

Lady B., Galliani e Allegri: l’ultima fiction targata Silvio Berlusconi

Pubblicato

|

Adriano Galliani e Barbara Berlusconi

Barbara Berlusconi ha sancito il de profundis dell’uomo mercato per antonomasia dell’ultimo trentennio, Luciano Moggi permettendo, Adriano Galliani. L’istrionico Zio Fester rossonero, resterà amministratore delegato del Milan fino al prossimo giugno, poi cederà il testimone a lady B. la pupilla sportiva del Caimano.

Galliani e Allegri

Galliani e Allegri

IL ROSSO E IL NERO (CALCISTICI) – La crisi di risultati del Milan di Allegri e la svalutation del brand Berlusconi nel mondo della politica italiana, hanno indotto l’equipe che cura la comunicazione della Fininvest ad un’inversione di rotta e ad una rivoluzione che noi media gusteremo a puntate, una sorta di fiction con colpi di scena già scritturati da sapienti sceneggiatori della Endemol. Per Adriano Galliani – che avrebbe rifiutato la candidatura alle prossime elezioni nel remake di ‘Forza Italia‘ – potrebbero aprirsi strade che portano all’estero, dal marcato accento francese.

Gli esperti di dietrologia calcistica rossonera scrutano nel futuro dello sfiduciato amministratore delegato e per il resto della stagione non prevedono ulteriori scossoni con la società. La permanenza di Galliani in quota Milan per i prossimi mesi è un dato di fatto, poiché la prima testa a cadere sarà quella di Massimiliano Allegri, capro espiatorio (ma di certo non esente da responsabilità: è l’ultimo dei colpevoli, ma sempre tra i colpevoli) di un modello decadente e di un disinteresse completo della famiglia Berlusconi verso uno dei prodotti più importanti del colosso milanese.

IL FUTURO DI GALLIANI – Una nuova pista porta invece Zio Fester verso la Torre Eiffel e il Psg dello sceicco Nasser Al-Khelaïfi, per raccogliere l’eredità di Leonardo destinato ad entrare a far parte del nuovo staff dirigenziale dell’Inter di Psy Thohir. Dopo Thiago Silva e Ibrahimovic, un altro top player abbandona le sponde dei Navigli per cercare fama e euro in uno dei paradisi fiscali del calcio moderno.

@MassiRiverso

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending