Connect with us

Nazionale

Italia-Germania, Loew illuminato dagli artisti Azzurri

Pubblicato

|

Klose festeggia con Podolski e Oezil

Klose festeggia con Podolski e Oezil

A due giorni dalla partitissima Italia-Germania, parla Joachim Loew tecnico dei nostri rivali di sempre.

“L’ITALIA E’ UNA SQUADRA DI ARTISTI DELL’ILLUSIONISMO” – E’ questa la frase con la quale il tecnico tedesco descrive i suoi prossimi avversari. In una lunga intervista al quotidiano Suddeutsche Zeitung, l’allenatore tedesco descrive in termini entusiastici il gioco della nostra nazionale: “L’Italia è una squadra unica al mondo . Sono come degli illusionisti: regolano il loro stile di gioco a seconda dell’avversario e quanto ti hanno fatto credere di avere in pugno la partita, eccoli lì che spuntano fuori. Sono lupi travestiti da agnelli”.

ASSENZE PESANTI TRA I TEDESCHI: “Miro Klose non sarà in grado di giocare, si è infortunato alla spalla e starà fuori per due o tre settimane. Gomez ha bisogno di altro tempo per recuperare, mentre Mertesacker si unirà a noi per la partita di martedì”. Loew ci tiene poi a tenere tutti i suoi giocatori sulla graticola : “Non restano molte partite da qui alla Coppa del Mondo e tutti devono sentirsi titolari. Se qualcuno pensa che verrà in Brasile automaticamente si sbaglia: non ci sono pass gratuiti per nessuno”.

L’UNDICI DI LOEW – Assenze pesanti quindi per Loew, soprattutto in attacco, dove ci sarà l’assenza dei due principali terminali offensivi . Convocato Kruse del Borussia Moechengladbach che dovrà sfruttare al meglio le occasioni che creerà alle sue spalle il trio delle meraviglie composto da Muller-Ozil-Reus. A centrocampo a fare da cerniera difensiva ci saranno Khedira e Kroos, mentre davanti a Neuer la difesa tipo con Lahm e Schmelzer sugli esterni ed Hummels e Boateng al centro.

Antonio Foccillo

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending