Connect with us

Esclusive

ESCLUSIVA Diego Armando Maradona: “Sivori mi voleva alla Juventus. Un giorno allenerò il Napoli”

Pubblicato

|

Maradona Milan Berlusconi

Un Diego Armando Maradona inedito nell’intervista rilasciata al programma televisivo “Stop&Gol” di Cielo. El Pibe de Oro svela un succulento retroscena della sua carriera legato alla Juventus e racconta come il suo sogno sia quello di diventare allenatore del suo Napoli

Perché l’avvocato Agnelli non è riuscito a portarlo a Torino?

Omar Sivori mi voleva alla Juventus prima che andassi al Barcellona, ma ero troppo piccolo e non volevo lasciare l’Argentina. Inoltre in quel periodo la Fiat aveva dei problemi con i suoi operai e io costavo troppo“.

Un pronostico sulla stagione di serie A in corso?

Se dici a me io preferisco il Napoli tutta la vita, è ora che la gente di Napoli provi il sapore di vincere lo scudetto. Ho visto in televisione che la Roma ha pareggiato all’ultimo minuto con il Sassuolo, non mi pare che ci sia una squadra che si meriti il campionato in questo momento. E’ un campionato di lotta. Il progetto di Benitez sta andando molto bene, mi aspetto più attacco senza dimenticare la fase difensiva che nel campionato italiano è molto importante“.

Giampiero Timossi, il quale ritiene che Maradona sia il più grande allenatore di sempre, chiede cosa darebbe per diventare allenatore del Napoli

Darei qualsiasi cosa per allenare il Napoli, però bisogna sempre aspettare il momento giusto come dicevo a Ciro Ferrara, c’è molta voglia di allenare e mi piace molto farlo, però oggi è difficile perché se non sei amico di un grande rappresentante… oggi l’allenatore fa più quello che vogliono i dirigenti più che sapere di calcio, io e Ciro siamo nel giro dei tecnici che vanno da un posto all’altro. Villas Boas ad esempio va in giro più di me e Ciro“.

DICHIARAZIONE DI MONTERO
Montero: il mio sogno è allenare la nazionale Uruguayana o la Juventus

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending