Redazione

Djokovic col freno a mano: “Rafa è il favorito”

Djokovic col freno a mano: “Rafa è il favorito”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

PARIGI, 26 MAGGIO – Inizia il giro delle prime conferenze stampa al Roland Garros, a presentarsi ai microfoni è il numero 1 del Ranking ATP, Novak Djokovic. A Parigi il serbo è a caccia del suo quarto Slam consecutivo, dopo aver vinto Wimbledon e Us Open 2011 e gli Open d’ Australia della corrente stagione. “Ho vissuto 1 anno e mezzo fantastico, sono all’apice della mia carriera e mi sento bene mentalmente, mi aspetto di fare bene qui a Parigi”- queste le parole del campione di Belgrado che dopo i soliti rituali si lascia andare ad un pronostico che certamente avrà fatto storcere il naso ai suoi fans più accaniti. “Per me Rafa è il favorito, è il tennista più forte della storia su questa superficie e a Roma ha giocato meglio di me”.

DJOKO INSICURO? -E’ un  Novak equilibrato, forse eccessivamente diplomatico, quello arrivato nella mix zone del complesso tennistico francesce, sembra quasi voler assumere una posizione difensiva circa i favoriti del torneo e questo può avvantaggiare mentalmente gli avversari. Se è vero che del tennista serbo apprezziamo la spontaneità e la sincerità con cui si apre ai giornalisti, dovremmo dare un peso reale alle sue parole, anche se prima di ogni grande Slam ciascuno dei big tende a nascondersi. Il gioco delle parti giusto, ma Nadal sembra davvero aver influenzato l’aspetto mentale del numero 1 al mondo che fino a qualche mese fa aveva mostrato una superiorità netta su ogni superficie.

Tra l’altro Djokovic, trovandosi nella parte alta del tabellone, potrebbe incontrare in una prospettica semifinale proprio quel Roger Federer che nella passata edizione pose fine ad una serie incredibile di 43 successi consecutivi del serbo.

SHARAPOVA OTTIMISTA
In mix zone ha risposto ad alcune domande anche la fresca vincitrice degli Internazionali, Maria Sharapova, la quale ha ammesso di sentirsi più a suo agio sul rosso e di aver recuperato una buona forma fisica per cercare di arrivare in fondo allo Slam.

Daniele Maimone

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *