Connect with us

Football

Catania-Udinese 1-0: Maxi gol, la sfiga ferma i bianconeri

Pubblicato

|

Maxi Lopez con la maglia del Catania

L’anticipo delle ore 18, se vogliamo è un inedito. La sfida di pochi mesi fa valeva come uno spareggio per l’Europa League, adesso lo è per salvare il destino dei propri tecnici. Guidolin, l’uomo dei “miracoli” che ha portato la formazione friuliana a lottare per piazzamenti impronosticabili alla vigilia, sembra aver terminato la luna di miele con squadra e tifosi. E anche lui accusa segni di stanchezza: vedi il furioso battibecco con Allan. Dopo la sonora sconfitta casalinga con l’Inter, uscire con un risultato positivo dal Cibali è quantomeno d’obbligo. E lo dovrà fare senza Di Natale, uno che da queste parti ha sempre segnato spesso e volentieri.

Per De Canio invece, i “bonus” sono terminati. Se il pareggio interno col Sassuolo, alla prima sulla panchina rossazzurra, è stato mal digerito ma accettato, le due sconfitte contro Napoli e Juventus hanno spinto incredibilmente in basso gli etnei, mai partiti cosi male dal ritorno in serie A. I progressi mostrati contro i partenopei oggi non solo devono confermarsi, ma concretizzarsi in occasioni a rete e, soprattutto, reti. Maxi Lopez, forse con la mente più sgombra, guiderà l’assalto ai bianconeri.

RIVIVI Il LIVE DI Catania-Udinese 1-0

Catania-Udinese: etnei con il tridente Castro-Lopez-Keko, nei friulani – orfani di Di Natale – Muriel unica punta.

12′ Keko ancora al traversone dalla destra, girata di Castro, miracolo di Brkic.

17′ Guizzo di Muriel, servito in profondità, se ne va di potenza a Gyömbér e con il sinistro sfiora il palo lontano.

19′ Prima Pereyra sbaglia l’impatto da ottima posizione su un bel traversone tagliato di Gabriel Silva, poi Muriel con il sinistro al volo calcia di poco a lato.

22′ Respinta corta della difesa bianconera, botta dai 20 metri di Maxi Lopez, tiro deviato che si spegne di poco fuori.

24′ Incredibile azione di Pereyra che, in serpentina, entra in area superando quattro difensori: destro sporco fermato solo dal legno.

26′ Danilo in proiezione offensiva va al cross dalla destra, Heurtaux smarcato a centro area calcia a botta sicura sul fondo. Incredibile.

28′ Altro gol divorato, questa volta dal Catania: Castro entra in area e mette rasoterra per Keko, a due metri dalla linea calcia a lato.

29′ Rigore per il Catania. Da calcio d’angolo, trattenuta di Domizzi su Legrottaglie, l’arbitro indica il dischetto.

30′ Catania-Udinese 1-0: Brkic indovina l’angolo ma non ci arriva, Maxi Lopez porta in vantaggio gli etnei dagli 11 metri.

34′ Proteste dei friulani, su colpo di testa di Domizzi c’è il braccio alto di Tachtsidis. L’arbitro non concede il rigore, poi va a redarguire Guidolin, infuriato.

38′ Ammonito Tiberio Guarente per una trattenuta evidente ai danni di Pereyra: l’argentino reagisce con una gomitata al volto, l’arbitro non lo sanziona.

42′ Keko segna, dopo un’errore di Danilo, ma l’arbitro annulla per un fallo in precedenza su Gabriel Silva.

Finisce un primo tempo vibrante con tante occasioni sprecate: etnei avanti grazie al rigore di Maxi Lopez, manca un penalty all’Udinese.

Rimane negli spogliatoi un nervoso Maurizio Domizzi, entra Naldo.

47′ Filtrante di Bruno Fernandes per Muriel, Gyömbér riesce a coprire l’uscita bassa di Andujar.

49′ Problemi fisici per Sergio Almirón costretto ad uscire, al suo posto Mariano Izco.

52′ Muriel prova a sfondare centralmente, regge la difesa rossoazzurra ma l’inizio di frazione è di marca bianconera.

59′ Muriel, al limite, non riesce a superare Legrottaglie, vince l’esperienza del difensore etneo.

61′ Guidolin aumenta il peso offensivo inserendo Nico Lopez per Thomas Heurtaux.

63′ Keko tocca al limite per Maxi Lopez che è costretto a fermarsi: la successiva girata è troppo debole e non impensierisce Brkic.

66′ Energie fresche per De Canio: maggiore copertura con Pablo Alvarez al posto di Tiberio Guarente.

67′ Altro palo per l’Udinese. Destro immediato di Pinzi dai 20 metri, rasoterra potente e imparabile per Andujar, respinto dal legno.

70′ Ultimo cambio per il Catania. Un buon Keko esce, lasciando il campo a Sebastián Leto.

77′ Leto controlla male una punizione dalla sinistra di Capuano, Brkic di pugno libera l’area guadagnando fallo.

80′ Contropiede del Catania sull’asse Tachtsidis-Castro, palla a Maxi Lopez il cui sinistro è debole e centrale.

83′ Esce Giampiero Pinzi, entra Allan.

85′ Basta arriva sul fondo e va al traversone, Muriel stacca a centroarea ma il suo colpo di testa è facile preda di Andujar.

88′ Pereyra d’esterno per Muriel, attento Legrottaglie in chiusura.

90′ Castro a terra per crampi, gli etnei prendono tempo. Cinque minuti di recupero.

92′ Bruno Fernandes su punizione, Rolin spazza in angolo. Ultimi assalti dell’Udinese.

94′ Tachtsidis determinante in chiusura su Nico Lopez che era sgusciato via a Gyömbér.

Il Catania ritrova i 3 punti grazie a Maxi Lopez, i friulani avrebbero meritato almeno il pari: due pali e due rigori non fischiati.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending