Connect with us

Inter

Calciomercato Inter, Thohir show: Pato a gennaio, sgarbo al Milan?

Pubblicato

|

Alexandre Pato, in azione in un derby di Milano contrastato da Samuel: saranno prossimi compagni con la maglia nerazzurra?

Definirla clamorosa sarebbe dire poco, perchè la notizia è un’autentica bomba. L’Inter ha messo gli occhi su Alexandre Pato, ex stella del Milan attualmente in forza all’Internacional di Porto Alegre. Il brasiliano, in rotta col club di appartenenza, a gennaio cambierà aria. E con l’avvento del magnate indonesiano Thohir, determinato a regalare tanti top players ai suoi nuovi tifosi, l’Inter s’è messa in prima fila. Appaiata ad Arsenal e Tottenham, le due pretendenti inglesi che da tempo fanno la corte al PaperoE’ un’occasione quasi unica per piazzare una scommessa che ha basse percentuali di rischio. Pato è infatti giovanissimo, a 24 anni può ancora farne una decina ad alti livelli. E soprattutto, è in svendita. A Porto Alegre non ha incantato, si è lasciato un po’ distrarre dalla movida brasiliana. Ma in Europa c’è chi è disposto a puntare ancora su di lui. Perchè il ragazzo, se rimesso un attimo in riga, può essere un craque di quelli seri. E l’Inter si lecca i baffi: dopo i tanti giocatori nati in nerazzurro ma esplosi in rossonero, stavolta potrebbe verificarsi l’esatto contrario.

BALOTELLI, PIRLO, VIERI E GLI ALTRI: PATO VENDICA TUTTI? – Sia chiaro, l’obiettivo dell’Inter non è quello di ‘vendicarsi’. I nerazzurri sono a caccia di occasioni d’oro sul mercato, e Pato potrebbe essere una di queste. Ma l’accostamento Pato-Inter non può non portare alla memoria la storia dell’asse di mercato Milan-Inter, con i primi che hanno spesso ‘sbeffeggiato’ i secondi valorizzando talenti da loro lanciati, o riportando in auge stelle che tanto avevano dato alla causa del Biscione. I casi più eclatanti sono sicuramente quelli di Pirlo e Seedorf, scartati dall’Inter dopo alcune stagioni non esaltanti e diventati campioni di livello mondiale in casa Milan. La stessa cosa potrebbe accadere con Balotelli, lanciato dai nerazzurri ed oggi in forza ai rossoneri: SuperMario è bizzoso e deve maturare, ma l’operazione ‘trasforma l’ex Inter in un top playeassoluto’ potrebbe ripetersi. Quindi Vieri e Ronaldo, storica coppia dell’Inter che spendeva e non vinceva. Loro in rossonero non hanno fatto faville, ma vederli con la maglia dei cugini non ha certo fatto piacere ai tifosi della Beneamata. Ed il gol di Ronnie nel derby con tanto di mani alle orecchie per rispondere ai supporters nerazzurri che lo fischiavano è rimasto ben impresso a tutti coloro che tifano Inter. Adesso, però, potrebbe arrivare il momento della resa dei conti. Pato all’Inter, dopo esser stato ‘cestinato’ dal Milan. Pato che sprigiona finalmente tutto il suo talento, ma sull’altra sponda di Milano. Pato che urla metaforicamente ‘Tana libera tutti’. Per adesso è soltanto una suggestione. Se però dovesse trasformarsi in realtà, sarebbe la vendetta perfetta. 

Vincenzo Galdieri

Twitter: @Vince_Galdieri 

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending