Connect with us

Football

Roeslani show: carica i tifosi e promette top player!

Pubblicato

|

Roeslani show in un Inter club indonesiano

Se voleva ingraziarsi i tifosi nerazzurri non avrebbe potuto fare di meglio: è un vero e proprio Roeslani show quello che si è svolto in un Inter Club in Indonesia; Il socio di Erik Thohir nella cordata che ha acquisito il 70 % della società nerazzurra si è sbizzarrito in dichiarazioni che sembrano a dir poco un modo per caricare l’ambiente dopo l’epocale svolta che ha visto passare la società dalle mani di Massimo Moratti a quelle degli Indonesiani. Ma andiamo con ordine.

CHI E’ ROESLANI?

Rosan Roeslani, di professione businessman e socio di Thohir anche nel gruppo Mahaka, famoso per il controllo dei media in Indonesia e non solo, è un compagno di affari di Erik Thohir fin dai primi tempi. In Italia finora è stato noto soprattutto per la polemica che è scoppiata poco dopo la

Roeslani show in Indonesia

Roeslani show in Indonesia

firma dell’ormai famoso “signing”: l’Indonesiano era stato accusato di avere 173 milioni di debiti con la società Bumi; la questione era stata poi velocemente liquidata dai diretti interessati, ma già i tifosi interisti iniziavano (a ragione o no non è ancora dato saperlo) già a preoccuparsi. Per recuperare i punti persi in confronto ai colleghi di cordata, o forse semplicemente perché esaltato dall’entusiasmo riservatogli dai tifosi interisti orientali, Roeslani si è lanciato in promesse e proclami che in un batter d’occhio sono arrivati fino in Italia.

CAPITOLO TOP PLAYER

Questa forse è la dichiarazione che più ha esaltato gli animi dei tifosi: il socio indonesiano ha affermato che nel prossimo calciomercato verranno acquistati da uno a tre grandi giocatori (da lui definiti “star player”) per riportare l’Inter tra le primissime in Italia. Subito è partita la caccia ai possibili colpi della nuova Inter: noi ci limitiamo a compiere una ricerca incrociata, tenendo conto dei parametri che finora sono emersi per quanto riguarda il prossimo mercato. Thohir ha infatti più volte insistito sulla volontà di puntare sui giovani, già pronti però per un grande palcoscenico come San Siro; in un’altra occasione ha detto che si affiderà al parere dell’allenatore e di Massimo Moratti nella scelta dei giocatori, approfittando del closing previsto per il 15 novembre. Tenendo conto di questi dati possiamo azzardarci a ipotizzare alcuni nomi tra i papabili: sono tutti identikit già circolati in ambito nerazzurro, come Vrsaliko, Insua, Castillo, fino ad arrivare a sogni più difficili (ma non più impossibili grazie alla liquidità di Thohir) come Juan Cuadrado e Luis Muriel, vere e proprie stelle nascenti della Serie A 2013/2014

CAPITOLO SOCIETA’

Roeslani si è sbilanciato anche per quanto riguarda l’organigramma societario: ha confermato che il nuovo Cda sarà composto da 8 membri (5 per Thohir e 3 per Moratti) mentre ha smentito la voce che riguardava la famosa clausola dei tifosi, con la quale Moratti avrebbe potuto riappropiarsi dell’Inter a determinate condizioni. Roeslani ha poi affermato che lui e i suoi soci sono arrivati all’Inter per restare a lungo, smentendo le voci che già prospettavano una possibile futura rivendita dell’Inter nel caso in cui si fossero concretizzati i guadagni sperati: chi invece rischia sempre

Marco Branca, vittima del Roeslani show

Marco Branca, vittima del Roeslani show

più di saltare è Marco Branca, già in bilico per le ultime sessioni di mercato non esaltanti. Il socio di Erik Thohir ha infatti detto chiaro e tondo che il ruolo di Branca nella nuova Inter sarà valutato partendo dal suo operato negli anni passati, non un buon segno per il fedelissimo di Massimo Moratti. Sicuro di un posto invece è Javier Zanetti: Roeslani ha confermato che un posto da dirigente è prenotato per il Capitano argentino, non appena quest’ultimo deciderà di smettere con il calcio giocato.

SPONSOR E TOURNÉE

Il contratto con la Nike non si tocca, perché già stipulato, benchè girasse voce di un Thohir non felice della chiusura del contratto in fretta e furia poco prima del suo arrivo. Chiusura infine sulla tournèe asiatica, prevista per la prossima estate: i Nerazzurri gireranno quattro Paesi asiatici (tra cui ovviamente l’Indonesia), sosterranno un test match a Giakarta e infine si godranno una bella vacanza all’isola di Bali.

Il Roeslani show ha dato molto di cui parlare, con buona pace del più moderato Thohir e del moderatissimo Moratti: ma se le dichiarazioni del socio indonesiano sono sinonimo di passione e amore per i colori nerazzurri ben venga, soprattutto se le promesse fatte saranno poi mantenute in sede di calciomercato.

Jacopo Gino

 

 

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending