Connect with us

Champions League

Champions League, Viktoria Plzen-Bayern Monaco 0-1

Pubblicato

|

Il Bayern Monaco vince anche nell'ultima giornata di Bundesliga
Thomas Muller-sportcafe24

Thomas Muller-sportcafe24

Tra pochi minuti inizierà il match valido per la quarta giornata del gruppo D tra Viktoria Plzen e Bayern Monaco. I padroni di casa ultimi con 0 punti in classifica tenteranno di arginare lo strapotere dei tedeschi; il tecnico della squadra ceca ha precisato alla stampa che giocare contro Bayern Monaco o Manchester City è un traguardo per loro un traguardo importante e che non si faranno intimidire anzi saranno loro i primi ad attaccare. Magari l’assenza di Robben potrebbe agevolargli il compito; se non passeranno il girone c’è sempre l’Europa League dove potrebbero arrivare risultati importanti. Le furie rosse di Berlino guidate da Pep Guardiola invece non hanno intenzione di fare prigionieri anche perchè il Manchester City è in agguato a soli 3 punti pronto ad approfittare di un passo falso della squadra teutonica; come già detto non sarà della partita Robben ma ci saranno tutti gli altri: Mandzukic, Ribery, Muller e Martinez che scenderà in campo nonostante i recenti problemi fisici.

FORMAZIONI
BAYERN MONACO (4-1-4-1) Neuer, Rafinha, Contento, van Buyten, Alaba, Lahm, Ribéry, Schweinsteiger, Kroos, Götze, Müller.
PLZEN (4-2-3-1): Kozácik, Rajtoral, Cisovský, Procházka, Hubník, Hoava, Horváth, Petržela, Kolá, Duriš, Tecl

LA PARTITA

93′ – Dopo 3 minuti di recupero la partita termina sullo 0-1. Il Bayern supera di misura il Plzen che si è dimostrato un buon avversario nonostante la differenza abissale sulla carta.

90′ – Occasione Bayern: ancora Lahm solo in area lascia partire una rasoiata ma Kozacik è attento e mantiene a galla i suoi.

85′ – Il Bayern controlla la gara seza rischiare.

80′ – Gotze tenta di vestire i panni dell’uomo assist servendo in area i suoi ma la difesa ceca resiste come può.

72′ – Il Viktoria Plzen non ci sta a peredere davanti ai suoi tifosi e attacca a testa bassa facendosi prendere a volte dal troppo agonismo.

65′ – GOL BAYERN MONACO: Guardiola azzecca il cambio ed il croato porta in vantaggio i suoi con uno splendido colpo di testa che ha battuto Kozacik fino ad ora impeccabile.

58′ – Doppio cambio per il Bayern: fuori Schweinsteiger e Muller, dentro Mandzukic e Martinez.

54′ – Bayern ancora pericoloso da calcio d’angolo con l’incornata di Van Buyten che però non centra la porta.

50′ – Occasione Bayern: azione solitaria di Lahm che di prima calcia in porta da dentro l’area ceca; un difensore si immola e la palla termina in corner.

46′ – Riparte il match e il Bayern inizia a giocare la palla come sa; il Plzen viene chiuso in una gabbia di passaggi.

45′ – Primo tempo terminato sullo 0-0. Il Plzen si sta dimostrando all’altezza del Bayern, mentre la squadra teutonica è stata sfortunata essendo stata vicina al gol per ben 3 volte.

37′ – Occasione Plzen: cross perfetto del Plzen in area di rigore; Kolar stacca più in alto di tutti da posizione favorevole ma non inquadra la porta. I cechi non possono sprecare queste occasioni.

33′ – Amonito Hubnik del Plzen

28′ – Il Bayern decide di aumentare il ritmo e Ribery inizia a sfornare cross al centro; la difesa del Plzen allontana come può.

25′ – Il tecnico ceco aveva promesso una partita divertente e fino a questo punto non si può dire il contrario; il Bayern nonostante sia andato vicino al gol non può permettersi leggerezze difensive.

23′ – Riprende possesso del gioco il Plzen: Tecl si smarca bene e prova la conclusione; il tiro viene respinto dalla difesa.

17′ – Questa volta è Schweinsteiger a fare lo stesso movimento fatto in precedenza da Alaba ma colpisce il palo.

14′ – Ancora Alaba stasera ispiratissimo: costringe Kozacik alla parata in tuffo su un tiro all’interno dell’area.

11′ – Occasione Bayern: Alaba batte una punizione dai 20 metri; parata incredibile del portiere del Plzen.

9′ – Primo tiro del Bayern con Muller che costringe l’estremo difensore ceco alla respinta; stupenda l’azione in solitaria.

5′ – Duris del Plzen impegna per la prima volta Neuer che deve distendersi alla sua destra e togliere la palla dall’angolo basso.

2′ – E’ del Plzen la prima occasione con unbel cross dalla destra che taglia l’intera area e solo all’ultimo viene allontanato dalla difesa del Bayern; si prospetta una partita piuttosta accesa.

Fabio Pengo

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending