Connect with us

Calcio Estero

Premier League, Everton-Tottenham 0-0. Occasione persa per gli Spurs

Pubblicato

|

André Villas-Boas, tecnico dello Zenit
Lukaku in Everton-Newcastle

Lukaku in Everton-Newcastle

Si può parlare di occasione persa per il Tottenham che non riesce ad espugnare Liverpool e ritorna a Londra con un punto che non cambia gli scenari di classifica. A recriminare è l’Everton che ha avuto le occasioni per sbloccare il risultato ma paga l’imprecisione sotto porta.

Il Tottenham di Villas Boas dopo un buon inizio è chiamato all’esame Goodison Park. L’Everton cercherà di sfruttare il fattore campo per scavalcare i londinesi, sopra di appena un punto. AVB conferma Townsend sulla fascia destra, Holtby al centro e Lennon a sinistra: davanti ci sarà sicuramente Soldado. Roberto Martinez deve rinunciare ad Osman, l’architetto, infortunatosi contro l’Aston Villa partirà dalla panchina: nel tridente d’attacco ci saranno Mirallas, Lukaku e Pienaar. Anche Gibson assente: al suo posto McCarthy.

LIVE dalle 14.30

90′: L’ultima occasione del match capita sui piedi di Jelavic che tira a lato.
82′: La gara riprende dopo un brutto colpo alla testa subito da Lloris, in occasione del quale è stato ammonito Lukaku.
76′: Reazione del Tottenham: ancora una conclusione da fuori, stavolta di Sigurdsson che trova Howard pronto a respingere di pugni.
73′: L’Everton preme sull’acceleratore: Lukaku si avventa sul cross interessantissimo di McCarthy ma non riesce a trovare la deviazione decisiva.
69′: Bel tiro al volo di McCarthy che sibila il palo.
64′: Everton arrembante, quando si sta per giungere all’ultimo quarto di gara.
57′: E’ la volta di Paulinho: anche lui si affida alla conclusione da fuori, l’esito è identico ai predecessori.
50′: C’è più nervosismo fra i giocatori in campo nella ripresa. A discapito del gioco.
45′: Il primo tempo si conclude sullo 0-0.
43′: Ci prova Mirallas a sbloccare il risultato ma il tiro è respinto da Lloris
28′: Osman ci prova da fuori e va vicino al bersaglio. Ancora 0-0
19′: Everton alle strette ma resiste anche alla punizione potente ma centrale di Walker.
12′: Meglio il Tottenham in avvio anche se non riesce a concretizzare seri pericoli dalle parti di Howard.
5′: Avvio di gara frizzante: le due squadre provano a verticalizzare subito alla ricerca dei due rispettivi riferimenti: Soldado e Lukaku.
1′: Gara iniziata: la sorpresa è Osman che recupera in tempo e comincia da titolare.

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending