Connect with us

Football

Milan-Fiorentina 0-2, crisi nera per il Diavolo! Rivivi il match

Pubblicato

|

Massimiliano Allegri, in bilico sulla panchina del Milan

Segui la diretta streaming testuale di Milan-Fiorentina, secondo anticipo della seconda giornata di Serie A. Milan e Fiorentina in cerca di riscatto dopo le brutte prove del turno infrasettimanale.

RIPARTIRE – Tema comune a Milan e Fiorentina è sicuramente quello di ricominciare a correre seppur da altezze diverse. Il Milan in crisi ha disperato bisogno di una vittoria di valore per rilanciarsi in campionato e dare la caccia al terzo posto: per farlo Allegri sembra intenzionato a non risparmiare Kakà che sarà affiancato da Balotelli e Birsa. Nonostante il recupero di Abbiati pare riconfermato il giovane Gabriel coperto dalla coppia formata da Zaccardo e Zapata. In casa viola preso atto della squalifica di Cuadrado dopo il doppio giallo contro il Napoli, Montella pensa a rilanciare Vargas affidandosi come sempre all’estro e al talento di Giuseppe Rossi. In difesa la Fiorentina ritrova Rodriguez che va a comporre la linea difensiva con Savic, Pasqual e Tomovic mentre a centrocampo non ce la fa Pizzarro, sostituito probabilmente dall’ingresso di Ambrosini dal primo minuto sull’esterno. 

DIRETTA STREAMING MILAN-FIORENTINA

1′- Inizia la partita, grande dimostrazione di affetto per Ambrosini da parte di San Siro!

4′ – Buona partenza dei rossoneri che arrivano con facilità alla trequarti. Risponde bene per ora la difesa viola.

5′ – Sembra chiaro finora il tema tattico impostato da Montella che tende a tenere al squadra bassa per poi ripartire veloce sugli esterni.

11′ – Sono già tre gli angoli per il Milan che sopratutto sulla sinistra riesce a trovare spazi interessanti.

13′ – Buona occasione per la Fiorentina! Matos brucia letteralmente Abate sulla sinistra, entra in area e mette in mezzo un rasoterra che viene respinto fuori area dall’uscita bassa di Gabriel! Davvero un fulmine l’esterno viola.

16′ – Risponde il Milan ancora da calcio d’angolo dove Kakà batte teso e Zapata di testa manda di poco alto, anticipando anche Balotelli.

20′ – Bella ripartenza del Milan con Kakà che galoppa sulla sinistra, entra in area e serve Muntari che di sinistro non riesce ad impensierire Neto

24′ – Molto bene l’interdizione rossonera che impedisce a Rossi di prendere palla in maniera semplice diminuendo sostanzialmente il potenziale offensivo viola. Gran prova fin qua di De Jong.

26′ – FIORENTINA AVANTI!! VARGAS!! Punizione leggermente defilata a destra dai 30 metri di Vargas, deviazione in barriera di Muntari che mette fuori causa Gabriel e porta avanti i viola!!

28′ – Giallo per Matos per aver ritardato la ripresa del gioco.

33′ – Ritorno a San Siro sfortunato per Ambrosini che è costretto a lasciare il campo dopo solo mezzora. Standing ovation da parte del Meazza

35′ – Rischia in disimpegno Gabriel che su retropassaggio di Constant va in confusione e mette in angolo. Primi fischi per il giovane portiere brasiliano

43′ – Il Milan ha perso la scioltezza di inizio partita e dopo il gol subito non ha trovato grandi spazi per affondare. Balotelli sembra in serata no.

45′ – Episodio dubbio in area della Fiorentina con Balotelli che va a terra dopo un incrocio con Gonzalo Rodriguez: i replay testimoniano come l’attaccante rossonero abbia cercato il contatto e non ci fosse rigore. Nell’azione Super Mario è rimasto a terra e Matri sembra pronto a prendere il suo posto

FINE PRIMO TEMPO MILAN-FIORENTINA 0-1, VARGAS porta avanti i viola autori di una partita autoritaria.

1′ – Matri è già pronto senza tuta per sostituire Balotelli che comunque proverà a rientrare in campo per il secondo tempo.

3′ – Sembra in buone condizioni Balotelli che resiste per questi primi minuti della ripresa. Intanto a terra Constant per un colpo alla testa al limite dell’area viola

5′ – Giallo per Aquilani per un intervento a gamba tesa su Montolivo in mezzo al campo

8′ – Il Milan non riesce a sviluppare gioco e l’organizzazione difensiva della Fiorentina imbriglia le menti del centrocampo rossonero.

10′ – Rischia il rosso per doppia ammonizione Aquilani per una trattenuta a metà campo su Balotelli. L’arbitro lo grazia e il pubblico milanista protesta

12′ – Primo cambio per il Milano, esce Birsa ed entra Niang che si rende subito pericoloso nell’area viola. Ci prova anche Montolivo da fuori area, tiro deviato e angolo per il Milan

15′ – Giallo a Balotelli che ingenuamente va a spingere il portiere viola Neto che stava coprendo il pallone sul fondo. Il 45 rossonero era diffidato e salterà la prossima partita.

22′ – Esce un troppo isolato Beppe Rossi che lascia spazio a Joaquin.

24′ – Cambia anche Allegri che toglie Muntari e butta nella mischia Saponara all’esordio stagionale

28′ – RADDOPPIO DELLA FIORENTINA!! BORJA VALERO!! Cross dalla destra di Joaquin, uscita indecisa di Gabriel che mette di fatto la palla sui piedi di Borja Valero che deve solo spingerla in rete! 2-0 Fiorentina!

34′ –  Contestazione a San Siro con la curva rossonera in polemica con Allegri e con la società. Il Milan subisce il contraccolpo del raddoppio viola e ora non riesce più a pungere in avanti

38′ – Grande azione di Matos che dalla sinistra punta l’area di rigore e al limite lascia partire un bel destro che esce di poco alla destra di Gabriel

42′ – La Fiorentina gestisce il possesso palla e prova a portare a casa questi importantissimi 3 punti

44′ – Entra Olivera ed esce Matos, mossa finale di Montella per suggellare la grande prova del giovane Matos

FINITA A SAN SIRO!! FIORENTINA BATTE MILAN 2-0 grazie alle reti di Vargas e Borja Valero!

Kakà in campo in MIlan-Fiorentina per trascinare i rossoneri alla vittoria

Kakà in campo in MIlan-Fiorentina per trascinare i rossoneri alla vittoria

FORMAZIONI MILAN-FIORENTINA ore 20.45

MILAN (4-3-3): Gabriel; Abate, Zaccardo, Zapata, Constant; Montolivo, De Jong, Muntari; Birsa (dal 12′ s.t. Niang), Balotelli, Kakà. (Amelia, Abbiati, Robinho, Saponara, Matri, Poli, Cristante, Emanuelson, Vergara). All. Allegri.

FIORENTINA (4-3-1-2): Neto; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani, Ambrosini (dal 34′ p.t. Vecino), Vargas; Borja Valero; Matos, Rossi. (Lupatelli, Munua, Alonso, Roncaglia, Compper, Rebic, Joaquin, Wolsky, Iakovenko, Olivera).

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo

Ammoniti: Matos per c.n.r., Aquilani, Balotelli per gioco scorretto. Espulsi: nessuno

Andrea Bonfantini

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending