Connect with us

Calcio Estero

Arsenal in fuga: Liverpool battuto 2-0

Pubblicato

|

Premier League: Arsenal - Liverpool

Su Aaron Ramsey, giocatore gallese, aleggiavano non troppo tempo fa voci “sinistre”. Quando la metteva dentro, qualcuno di famoso ci lasciava le penne. Il talentuoso centrocampista 23enne quest’anno ha iniziato a segnare con più regolarità: ma i suoi prodigi non solo non “uccidono” più nessuno, ma addirittura fortificano la candidatura dei Gunners alla conquista della Premier. L’Arsenal batte il Liverpool a domicilio, con gol di Cazorla e dello stesso Ramsey, e vola a più cinque proprio sui Reds e il Chelsea. Dopo tanti anni di bel gioco e soddisfazioni parziali, la banda di Wenger sembra essere finalmente competitiva per lottare fino alla fine, per un campionato inglese che manca in bacheca da quasi 10 anni.

Santi Cazorla con la maglia dell'Arsenal

Cazorla, oggi il migliore in campo

PRIMO TEMPO -. Un confronto finalmente al vertice. Come non accadeva da anni. Il Liverpool arriva all’Emirates Stadium da imbattuta in trasferta, ma i Gunners fanno subito intendere che oggi sarà un’altra musica. Cazorla, oggi in formissima, scambia con Rosicky che subito impegna Mignolet. La squadra di Rodgers è viva, ma non organizza situazioni offensive degne di nota. L’Arsenal ogni qual volta si propone, fa male. E al 18′ Sagna s’invola e mette un invitantissimo pallone per Cazorla: lo spagnolo prima in tuffa centra la traversa, poi si rialza immediatamente e mette dentro. L’ex Malaga è straripante, e dopo due minuti si vede negata la doppietta personale. I padroni di casa fanno girare il pallone che è una meraviglia. Il Liverpool lascia Sturridge e Suarez troppo isolati lì davanti.

SECONDO TEMPO -. Coutinho entra al posto di Cissokho, nel tentativo di dare un pò idee al reparto offensivo. Al 49′ la palla del pareggio si presenta sui piedi di Henderson, che da ottima posizione manda alto e grazia Szczesny. Giroud dopo pochi minuti potrebbe mandare k.o. la banda di Rodgers, ma il suo rapace pallonetto non inquadra la porta. Il gol sbagliato però non è pagato a caro prezzo. Anzi. L’Arsenal ha voglia di chiudere la pratica, e al 60′ la palla giusta è sui piedi di Ramsey. Si sistema il pallone sul destro e da fuori area incrocia sotto la traversa, dove nulla può Mignolet. Nel tripudio generale entra Moses per i Reds al posto di uno spento Flanagan. Sturridge di testa non sfrutta un bel cross di Henderson. Wenger si copre e inserisce Monreal per Rosicky. Il Liverpool cerca il gol che riaprirerre i giochi. Coutinho è il più vivace dei suoi: prima ci tenta con una conclusione da fuori, poi da pochi passi si vede ribattere da Szczesny il pallone del 2-1. L’ultimo sussulto è dato dalla standing ovation per Cazorla, applauditissimo. Finisce il match, e l’Arsenal vola. Ora i punti di vantaggio sono cinque, e per i biancorossi di Londra forse le vacche magre stanno per terminare.  Per il Napoli, farne fuori una in Champions tra i Gunners e il Borussia Dortmund, è impresa non da poco.

Manlio Mattaccini

PRIMO TEMPO

5′ Combinazione Cazorla – Rosicky: il ceco va al tiro, deviato in angolo

13′ Il Liverpool inizia a invadere la metà campo avversaria, ma finora nessun grande pericolo per Szczesny

18′ GOL dell’ARSENAL!!! Cazorla riceve dalla destra un cross di Sagna: centra la traversa, e sulla ribattuta la mette dentro! 1-0 Gunners!!!

20′ Cazorla è in formissima; tenta il raddoppio, ma la conclusione finisce tra le braccia di Mignolet

27′ Ramsey duetta con Rosicky; il suo mancino è potente, ma Mignolet respinge

35′ Sturridge ubriaca Koscielny, ma entrato in area non riesce a mantenere il pallone in campo

44′ Cazorla ci prova da fuori area, ma il tiro finisce a lato

45′ Dopo un minuto di recupero, si va negli spogliatoi. L’Arsenal fa circolare molto bene il pallone senza rischiare molto; all’intervallo è 1-0, controllato fino a questo momento piuttosto agevolmente dai padroni di casa.

SECONDO TEMPO

46′ Coutinho nel Liverpool prende il posto di Cissokho

49′ Ospiti sfiorano il pareggio: Henderson riceve dentro l’area, ma il suo tiro di controbalzo s’alza troppo

54′ Grandissima occasione per Giroud; l’attaccante intercetta un errato retropassaggio, il suo pallonetto supera Mignolet ma non entra in porta

56′ I Gunners spingono per il raddoppio; il Liverpool da un paio di minuti fatica a uscire fuori dalla propria metà campo

58′ GOL !!Raddoppio Arsenal: Ramsey!! Controlla dal limite dell’area e il suo destro finisce sotto l’incrocio dei pali, imparabile! 2-0!!

67′ Cambio nel Liverpool: dentro Victor Moses, fuori Flanagan

70′ Gran gross di Henderson per Sturridge: il suo colpo di testa finisce alto

71′Sostituzione per Wenger: fuori Rosicky dentro Monreal. L’allenatore alsaziano vuole difendere il 2-0

76′ Coutinho dalla distanza: il suo rasoterra è preda di Szczezny

78′ Ultimo cambio per l’Arsenal: esce Gibbs, dolorante ad una coscia , dentro Vermaelen

83′ Liverpool all’assalto finale: Coutinho ha un buon pallone, ma è anticipato dall’uscita del portiere avversario

84′ Esce Cazorla. Standing ovation per il fantasista spagnolo. Entra Jenkinson

87′Suarez fugge sulla destra, ma il suo diagonale da ottima posizione non entra. Fallita un’ottima chance per riaprire in extremis la partita

90′ L’arbitro, dopo 3′ di recupero, fischia la fine. Arsenal batte il Liverpool e tenta la prima vera fuga della stagione!

 

PROBABILI FORMAZIONI 

ARSENAL : Szczesny, Sagna, Mertesacker, Koscielny, Gibbs, Ramsey, Arteta, Rosicky, Ozil, Cazorla, Giroud. All: Wenger

LIVERPOOL: Mignolet, Skrtel, Toure, Sakho, Flanagan, Gerrard, Lucas Leiva, Cissokho, Henderson, Suarez, Sturridge. All: Rodgers

 

SPORTS AGENCY SC24

Pubblicità

Facebook

BETCAFE24

Trending