Marco Sciscioli
No Comments

Pagelle di Cagliari-Bologna 0-3: samba Laxalt, Agazzi saponetta

Il Bologna trionfa sul campo del Cagliari, conquistando punti importanti per allontanarsi dalla zona retrocessione. Continua il momento no del Cagliari.

Pagelle di Cagliari-Bologna 0-3: samba Laxalt, Agazzi saponetta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Bologna di Pioli espugna il Sant’Elia di Cagliari con un perentorio 0-3. A segno Garics, Kone e Pazienza. La squadra emiliana era priva del suo condottiero. Diamanti ha infatti saltato la trasferta in Sardegna per squalifica. Pioli ha allora schierato un tandem d’attacco inedito: Cristaldo-Kone. Il Cagliari invece si affida al trio Ibarbo-Pinilla-Cossu. La squadra felsinea sembra rinata, disputa una partita con corsa, intensità, aggressività e dimostra un’ insolita sicurezza. La svolta al 25′ , Garics insacca dopo una respinta non eccezionale di Agazzi. Il secondo tempo è dominio bolognese che, dopo l’espulsione di Murru al 52′, dilaga con Kone, bravo a sfruttare un assist preciso di Pazienza, e con lo stesso Pazienza che colpisce di testa su una punizione del greco.

Stefano Pioli, allenatore del Bologna

I MIGLIORI:

Laxalt 7: corre, riconquista palloni, li smista, un tuttofare. Il giovane uruguaiano, il cui cartellino è di proprietà dell’Inter,è sembrato un vero e proprio guerriero e un giocatore d’esperienza, nonostante la sua giovane età (20 anni).

Kone 7: sostituisce degnamente Diamanti. Insieme a Cristaldo mantiene avanzato il baricentro del Bologna nel corso dei novanta minuti di gioco. Segna anche un gol da attaccante di razza.

Pioli 7: riesce a tirar fuori dai giocatori tutto il meglio che possono fare, riesce ad inquadrare bene la formazione sopperendo ottimamente all’assenza del suo numero 23.

I PEGGIORI:

Agazzi 4,5: si dimostra ancora una volta poco affidabile. Era considerato un portiere di prospettiva, a 27 anni non è ancora ciò che molti si aspettavano. Subisce altri 3 gol, di cui 1 è sua diretta responsabilità. Ha raggiunto la soglia dei 163 gol subiti in 121 partite disputate.

Murru 4,5: con la sua espulsione per doppia ammonizione fa cadere il Cagliari dalla padella alla brace. Al 52′ lascia una squadra già claudicante che, dopo la sua uscita, va ancor più in difficoltà.

Conti 5: la sua prova è stata insufficiente sia nella fase d’impostazione, sia nella fase di interdizione.

PAGELLE NUMERICHE:

Cagliari (4-3-1-2): Agazzi 4,5; Pisano 6, Rossettini 5,5, Astori 5, Murru 4,5; Ibraimi 6 (46′ Dessena 6), Conti 5 (60′ Avelar 6), Nainggolan 6; Cossu 6; Ibarbo 6, Sau 6 A disp.: Avramov, Ariaudo, Oikonomou, Eriksson, Pinilla, Cabrera, Nenè. All.: Lopez

Bologna (3-5-1-1): Curci 6,5; Sorensen 6, Natali sv (13′ Antonsson 5), Mantovani 6 (42′ Perez 6); Morleo 6, Pazienza 6,5, Khrin 6, Laxalt 7, Garics 6,5; Kone 7, Cristaldo 6,5 A disp.: Agliardi, Malagoli, Yaisien, Ferrari, Masina, Pazienza, Perez, Della Rocca, Christodoulopoulos, Bianchi, Acquafresca.

Marco Sciscioli

 

 

 

 
Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *