Luca Porfido
No Comments

Pagelle Milan-Lazio 1-1: Kakà da sballo, risponde ‘Tyson’ Ciani

Il Milan tenta di fare la partita. Il vantaggio arriva solo nel secondo tempo con un grande gol di Kakà. La Lazio risponde con Ciani servito da Candreva

Pagelle Milan-Lazio 1-1: Kakà da sballo, risponde ‘Tyson’ Ciani
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sotto un cielo piovoso il Milan di Allegri cerca la vittoria per rifarsi della sconfitta subita a Parma. Petkovic invece, deve pensare a salvare la sua già traballante panchina. Le 2 squadre raggiungono un accordo pareggiando 1 a 1. Più Milan che Lazio, sia nel primo che nel secondo tempo. I rossoneri cercano di fare la partita, con un netto miglioramente per quello che riguarda la circolazione di palla. A portare in vantaggio la squadra di casa è Kakà, che con un destro a giro da fuori area, insacca il pallone sul palo lontano dove Marchetti non può arrivare. Risponde, sempre nel secondo tempo, Ciani, imbeccato su cross di Candreva dalla destra. La partita finisce in parità, lasciando l’amaro in bocca sia ai biancocelesti, sia al Milan che ha avuto le occasioni migliori.

PAGELLE MILAN

GABRIEL 6: Non viene quasi mai chiamato in causa, sul gol non ha colpe. Buone le sue uscite e bravo nel rimediare ad un’incomprensione tra Abate e Zaccardo spazzando via il pallone.
ABATE 6: Partita abbastanza sufficiente quella del terzino sinistro. A parte la sopra citata incompresione insieme a Zaccardo, spinge molto e lavora molto in fase difensiva.
ZACCARDO 6: Partita piatta. In una delle poche da titolare, non brilla certo per velocità (si fa recuperare diversi metri da Klose complicando la vita alla retroguardia rossonera). Non influisce ne in positivo ne in negativo sul match.
ZAPATA 5,5: Bravo nel primo tempo ad anticipare un Klose già lanciato a rete, salvo poi sbagliare ribattendo il pallone addosso ad Abate lanciando lo stesso Klose in porta. De Sciglio gli da una gran mano in 2 situazioni spinose. Sul gol di Ciani dovrebbe dividersi le colpe con De Jong. Il suo difetto principale si conosce già: anche stasera visibili difficoltà nel mantenere la posizione.
DE SCIGLIO 5,5: Di ritorno da un infortunio e senza il ritmo partita, disputa una buona gara, più in fase di copertura che in fase di spinta. Stupido il fallo su Cavanda che gli vale l’ammonizione.
MONTOLIVO 6: Molta sostanza in campo, si impegna per dare una mano in fase difensiva e anche in attacco, dove tenta spesse volte la conclusione da fuori. Veramente brutta la scivolata su Ledesma che gli costa il giallo.
DE JONG 6+: Il vero leader del centrocampo rossonero. Spazia da destra a sinistra dando una mano sia alla retroguardia che al centrocampo (in evidente inferiorità numerica). Migliorato molto in fase di palleggio, sbaglia marcatura su Ciani arrivando in ritardo.
MUNTARI 4: Prestazione molto brutta quella del centrocampista, mai entrato in campo. Ammonito per un brutto fallo su Hernanes sbaglia diversi passaggi, è disattento e non recupera neanche un pallone.
BIRSA 5,5: Nettamente fuori posizione, schierato esterno destro da Allegri. Partita sottotono, da segnalare solo un grande stop a seguire con girata a volo.
BALOTELLI 6: Come a Parma, cerca di essere propositvo. Bello il velo che favorisce l’inserimento di Kakà. Bravo a mantenere la calma su gomitata si Cana. Nel secondo tempo regala il passaggio che permette a Kakà di accentrarsi e segnare. Si fa vedere molto di più in fase difensiva, dove spazza il pallone 2 volte consecutive su calcio d’angolo. Lanciato in porta, spinge leggermente il difensore laziale. Su rimprovero dell’arbitro, decide di dargli del “pazzo” guadagnando l’ammonizione per proteste.
KAKA 7+: Cerca subito si scuotere i suoi. Pregevole il tacco per Muntari. Prova diverse volte il rito da fuori, salvo poi indovinare l’angolo lontano che porta il Milan in vantaggio. Si impegna molto anche in fase difensiva, come testimonia il recupero su Cavanda.
POLI SV
MATRI SV
ROBINHO SV

PAGELLE LAZIO

MARCHETTI 6: Sul tiro di Kakà non può niente. Bravo a respingere 2 conclusioni, di Balotelli prima e Kakà dopo. Attento.
CAVANDA 6+: Partita non facile la sua, dovendo marcare Kakà e Balotelli che spesse volte si sono scambiati di posizione. Intangibile in fase di attacco.
CANA 6: Attento, fa una buona prestazione. Censurabile la gomitata a Balotelli. Il giallo gli farà saltare la partita contro il Genoa.
CIANI 6,5: Bravo a difendere l’area laziale. Non perde quasi mai la marcatura. Unico neo il salto da tuffatore su spinta di Balotelli. Ottimo il suo intervento su tiro di Matri. Segna il gol che regala un punto alla Lazio e forse una partita in più a Petkovic.
RADU 5,5: Non pervenuto.
GONZALEZ 5,5: Sembra disorientato, scarsa prestazione sia a livello di interdizione che di appoggio alla fase offensiva.
LEDESMA 5,5: Uniche note positive i 3 lanci a cercare Klose. Come tutta la Lazio, disputa una partita piatta.
HERNANES 4: Deludente. Sembra non essere sceso in campo. Ci si aspetta di più da lui.
CANDREVA 6+: L’unico faro dal centrocampo in su per i biancocelesti. Suo l’assist su cross per la testa di Ciani che segna il gol del pareggio. Cerca di spingere ma non è supportato dalla squadra. Ammirevole la sua discesa all’83’ e il suo filtrante a smarcare Floccari.
KLOSE 5: Voto generoso, risente della desolazione attorno a lui. Non gli arrivano mai palloni decenti.
PEREA 5: Intangibile. Come alcuni suoi compagni, sembra rimasto negli spogliatoi.
ONAZI 6: Cerca di dare una mano in attacco, con scarsi risultati però.
FLOCCARI 5: potevva essere senza voto, ma su assist di Candreva poteva fare qualcosina in più invece di tirarla addosso a Gabriel.

LUCA PORFIDO

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *