Simone Gianfriddo
No Comments

Nba opening night: Miami inarrestabile, ok Pacers. Derby ai Lakers

Nella Nba opening night, James e gli Heat spazzano via i Bulls di Rose, Xavier Henry eroe nel derby di L.A, tutto facile per i Pacers contro i Magic

Nba opening night: Miami inarrestabile, ok Pacers. Derby ai Lakers
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Buona la prima per gli Heat contro Chicago nella Nba opening night

Buona la prima per gli Heat contro Chicago nella Nba opening night

Nella notte della opening night Nba, debutti vincenti per Heat e  Pacers trascinati dalle loro stelle James e George. I  Lakers vincono il  derby losangelino contro i cugini Clips grazie ad un sorprendente Xavier Henry.

ORLANDO MAGIC-INDIANA PACERS 87-97:  Vittoria meno scontata del previsto per i Pacers che centrano la prima vittoria stagionale grazie alle ottime  prestazioni della stella Paul George e il Pivot Roy Hibbert autore di 16 rimbalzi. Per gli ospiti il rookie Oladipo mette a referto 12 punti nel suo debutto in Regular Season. Il match parte in discesa per i Pacers che infliggono un parziale di 10- o ai Magic che però rimangono in aprtita fino alla fine del terzo periodo quando George sigla un buzzer-beater da 3 sulla sirena portando Indiana sul +5. L’ultimo quarto sancisce definitivamente il vantaggio dei padroni di casa che nei primi 4′ realizzano un break di 11-1 annientando le residue speranze di rimonta per la compagine della Florida.

Indiana: George 24 , West 13, Hibbert 8 ( 16 rimbalzi), Stephenson 19

Orlando: Harkless 14, Vucevic 8 ( 10 rimbalzi), Nelson 12, Oladipo 12, Nicholson 18

CHICAGO BULLS-MIAMI HEAT 95-107:  Gli Heat ripartono da dove avevano terminato la scorsa stagione, ovvero con una vittoria. James come al solito è protagonista di una prestazione superba condita da 17 punti, 6 rimbalzi e 8 assist. Per gli uomini di Spoelstra ben 7 uomini in doppia cifra e una panchina “on fire” che apporta alla causa 42 punti. Per i Bulls grande serata per Carlos Boozer che mette a referto 31 punti, 20  per Jimmy Butler e 12  con 4 su 15 dal campo per il tanto atteso Derrick Rose, che nel giorno del suo ritorno ufficiale, gioca una partita non altisonante caratterizzata da giocate troppo frenetiche e imprecise. Per gli Heat grande rimonta nel seconda periodo che li vede protagonisti di un break di 31-5 che di fatto chiude definitivamente i giochi.

Miami Heat: James 17, Bosh 16, Wade 13, Chalmers 13, Allen 11, Battier 14, Cole 11

Chicago Bulls: Boozer 31, Noah 2 ( 11 rimbalzi), Butler 20, Rose 12, Dunleavy 10, Gibson 10 

Xavier Henry, protagonista del derby contro i Clippers

Xavier Henry, protagonista del derby contro i Clippers

Los Angeles Clippers- Los Angeles Lakers 113-116 : Grande sorpresa nel Derby Hollywoodiano dove i Lakers escono vittoriosi dallo Staples Center grazie all’ex Grizzlies Xavier Henry  che, uscendo dalla panchina, sigla  22 punti. Protagonista della serata è  proprio la panchina gialloviola che con Farmar, Henry e Wes Johnson permette alla squadra di Mike D’Antoni di ottenere un decisivo parziale di 42-24  nell’ultimo periodo.

Los Angeles Lakers: Young 13, Gasol 15 ( 13 rimbalzi), Kaman 10, Meeks 13, Henry 22, Hill 12

Los Angeles Clippers : Griffin 19, Jordan 17 ( 11 rimbalzi), Redick 13, Paul 15 ( 11 assist), Crawford 15

Simone Gianfriddo

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *