Connect with us

Football

Pagelle Chievo-Fiorentina: Cesar non sbaglia, Cuadrado show

Pubblicato

|

Cuadrado, indicatissimo per il Fantacalcio.
Giuseppe Sannino, ora tecnico del Chievo

Giuseppe Sannino, tecnico del Chievo ultimo in classifica

La Fiorentina di Vincenzo Montella ribalda il risultato al Bentegodi contro il Chievo grazie alla doppietta di uno straordinario Cuadrado. Con questo risultato, i Viola riagguantano l’Inter a quota 18 punti in classifica mentre i gialloblu sprofondano in classifica all’ultima posizione.

CHIEVO

Puggioni 6: Il portiere non ha colpe sui gol subiti, per il resto gioca tutto sommato una buona partita
Frey 6: Prestazione senza infamia e senza lode per il difensore gialloblu che comunque risce a limitare un Pepito Rossi meno in forma rispetto a quello visto contro la Juventus
Cesar 6,5: Realizza la rete che porta momentaneamente in vantaggio il Chievo al 13′  sbucando dalle retrovie avversarie. Buona prestazione anche in fase difensiva anche se non basta  a portare a casa punti salvezza
Claiton 6: Compie una grande chiusura su Cuadrado al 51′ ma si lascia superare facilmente dal colombiano nell’occasione che porta il 2 a 0
Estigarribia 5: E’ suo l’errore che porta sul finire del primo tempo la rete dell’ 1-1 di Cuadrado, non all’altezza per tutta la partita. Dal 70′ Sestu 5,5: Non incide
Bentivoglio 5,5: Utile in fase difensiva ma si perde nel secondo tempo. Dal 73′ Pellissier: s.v.
Radovanovic 6: Disputa un buon primo tempo pressando in maniera continua il portatore di palla avversario ma non riesce a mantenere lo stesso ritmo anche nella ripresa. Dall’88 Samassa s.v.
Hetemaj 6: Centrocampista di qualità e sostanza, corre senza sosta ma come i suoi compagni di reparto cala visibilmente nel secondo tempo. Reclama un calcio di rigore ma il fallo di Tomovic sembra regolare
Dramè 6,5: Serve a Cesar l’assist per il gol dell’1-0 e sulla fascia sinistra è un vero e proprio pericolo per la difesa viola
Thereau 5,5: Poco lucido sotto porta, si divora il gol del possibile 2 a 0 alla mezzora su cross di Dramè
Paloschi 5: Mai pericolo in area

FIORENTINA

Neto 6: Novanta minuti di ordinaria amministrazione, poco impegnato in partita ma quando viene chiamato in causa si fa trovare pronto
Tomovic 6: Soffre visibilmente l’arrembante Dramè soprattutto nel primo tempo. Meglio nella ripresa
Savic 5,5: Sua la disattenzione che porta al gol di Cesar, rimedia però nei minuti successivi con qualche intervento davanti la porta
Rodriguez 6,5: Peccato per l’ammonizione che gli farà saltare la partita contro il Napoli perchè l’argentino è una pedina fondamentale della difesa viola. Preciso e ordinato, copre bene su Paloschi e Pellissier che però non fanno molto per impensierirlo
Pasqual 6: Fornisce agli attaccanti numerosi cross dalla fascia sinistra aiutato anche dalla pessima prestazione di Estigarribia che non lo prende mai. Utile anche in fase dfensiva
Borja Valero 6,5: Geometra del centrocampo viola, il suo apporto è sempre fondamentale anche quando non brilla
Aquilani 5,5: Si fa vedere spesso in avanti ma quasi sempre sbagli i tempi di inserimento e molti passaggi, può fare di più. Dal 76′ Vargas s.v.
Pizarro 6: il regista cileno si sta pian piano riprendendo le chiavi del centrocampo. Sempre preciso e sbaglia poco
Cuadrado 7,5: L’interessamento delle altre squadre non lo disturbano minimamente, prosegue per la sua strada e ragala tre punti preziossimi alla Viola con una doppietta. Giocatore straordinario, basta un suo guizzo per ribaltare il risultato. Migliore in campo
Rossi 6: Non segna questa volta ma regala l’assist a Cuadrado per il gol del 2 a 1
Joaquin 6: Un pò in calo rispetto alle uscite precedenti anche se si fa vedere con qualche spunto interessante soprattutto nel primo tempo. Dal 58′ Matos 6: Conferma quanto di buono fatto veder in Europa League

Nicoletta Pezzino

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending