Connect with us

Calcio Estero

Ligue 1: il Monaco vola in vetta, Falcao decide il 2-1 con il Lione

Pubblicato

|

Falcao, obiettivo del Milan
Claudio Ranieri, allenatore del Monaco,

Claudio Ranieri, allenatore del Monaco

Almeno per qualche ora il Monaco è di nuovo in vetta alla Ligue 1. Gli uomini di Claudio Ranieri infatti battono 2-1 il Lione nell’11a giornata di campionato e, in attesa del posticipo del PSG, salgono in vetta a quota 25 punti. Terzo successo interno stagionale invece per il Bordeaux, che batte 2-0 il Montpellier e cerca di risalire la classifica.

BORDEAUX VS MONTPELLIER 2-0 – Nella prima sfida di questa domenica di Ligue 1 il Bordeaux supera 2-0 il Montpellier e centra il terzo successo stagionale tra le mura amiche. Gara subito in discesa per i Girondini: al 18’ infatti l’arbitro manda sotto alla doccia Jebbour, col Montpellier costretto all’inferiorità numerica per il resto del match. Gli arancioblù riescono comunque a resistere nella prima frazione, andando negli spogliatoi sul risultato di 0-0. Nella ripresa però la scelta di mister Francis Gillot di gettare nella mischia Maurice-Belay al posto di uno spento Traore si rivela decisiva. Il centrocampista francese infatti diventa l’eroe di giornata con due assist: prima, al 76’, offre il tocco decisivo a Diabate; poi, al 91’, serve una palla deliziosa a Obraniak per il definitivo 2-0. Con questo successo il Bordeaux sale a 14 punti in classifica, superando proprio il Montpellier fermo a 12. Per gli arancioblù continua il tabù trasferta in questa stagione: finora infatti i ragazzi di Jean Fernandez  hanno ottenuto solo 3 pareggi e 2 sconfitte lontano dalle mura amiche.

MONACO VS LIONE 2-1 – Torna in testa alla Ligue 1 il Monaco. I biancorossi vincono 2-1 il big match con il Lione e si portano a quota 25 punti in classifica. In attesa della gara del PSG, impegnato nel posticipo serale con il St.Etienne, gli uomini di Claudio Ranieri possono così godersi tre punti tanto sofferti quanto meritati. E’ Obbadi a sbloccare il match in favore dei monegaschi al 28’ con un missile terra-aria che si insacca all’incrocio dei pali, prima che Falcao trovi il suo ottavo centro in campionato con un pallonetto da stropicciarsi gli occhi. Nella ripresa però il Monaco si rilassa e il Lione trova la forza per rientrare in gara: al 62’ Gomis sfrutta nel migliore dei modi l’assist di Bedimo e di testa accorcia le distanze. I forsennati attacchi degli ospiti però non danno i frutti sperati e al triplice fischio è il Monaco a festeggiare. Per la squadra del Principato, ancora imbattuta in campionato, si tratta del sesto successo interno in sette gare. Notte fonda invece per il Lione: terza sconfitta nelle ultime cinque gare, due soli punti conquistati negli ultimi cinque incontri. La zona retrocessione è pericolosamente vicina.

LA CLASSIFICA – Ecco come cambia la classifica di Ligue 1 al termine dell’11a giornata di campionato

Monaco 25 punti; PSG* 24 punti; Lilla 23 punti; Nantes 19 punti; Guingamp, Marsiglia e Nizza 17 punti; Rennes e St.Etienne* 16 punti; Reims, Bastia e Tolosa 15 punti; Bordeaux 14 punti; Evian, Montpellier e Lione 12 punti; Lorient 10 punti; Ajaccio 7 punti; Sochaux 6 punti; Valenciennes 5 punti.
*PSG e St.Etienne una partita in meno

 Matteo De Angelis

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending