Connect with us

Football

Juventus-Genoa 2-0: Tevez show allo Stadium

Pubblicato

|

Carlitos Tevez, alla ricerca del primo goal in Champions con la Juventus

Torino i bianconeri vogliono riprendere il cammino in campionato. Conte dovrebbe riproporre il 3-5-2. Lo Juventus Stadium sarà tutto esaurito e al momento è ancora vuoto sono entrati solo gli ultras bianconeri per sistemare gli striscioni. Il tecnico salentino spera nel supporto del suo pubblico per battere il Genoa. Allo Stadium saranno presenti anche più di mille tifosi rossoblù.

Gasperini punta sul classico 3-4-3 con Kucka alle spalle di Gilardino e Antonelli. A centrocampo il metronomo Lodi sarà affiancato da Biondini, Vrsaljko e Marchese faranno da spola tra attacco e la difesa composta da Antonini, Portanova e Manfredini.

Rivivi il live di Juventus-Genoa 2-0

91+3′- Finisce l’incontro. Da registrare l’ottima prova dei bianconeri, padroni del campo, cinici e vittoria importante per restare attaccati al treno Roma. Un Genoa che non ha avuto nessuna occasione da rete, Gasperini dovrà cercare di migliorare la squadra per evitare di ripetere la stagione disastrosa della scorsa stagione.

87′- Simone Padoin entra in campo per la Juve, gli cede il posto Arturo Vidal

83′- Genoa che ora cerca di sfruttare il momento di stanchezza dei bianconeri per trovare il gol che potrebbe riaprire il match.

79′- Altro cambio tattico per gli ospiti: Centurion entra in campo e sostituisce Bertolacci.

74′- Cambio per Conte che decide di mandare in campo Giovinco per Llorente. Ottima prova dello spagnolo.

66′- Genoa che non riesce a creare trame offensive, partita molto difficile per i rossoblu che hanno trovato una Juventus aggressiva in questa nona di campionato.

57′- Secondo tempo che scorre come il primo, con la Juve furiosa e alla ricerca del terzo gol.

45′- Si ricomincia con il Genoa che sostituisce Gilardino con Konatè e Antonini con Fetfatzidis.

45+1′- Si va negli spogliatoi. Una Juventus grintosa, in pressing su ogni pallone, risultato che forse sta stretto ai bianconeri per l’enorme mole di gioco creata. Gasperini dovrà cambiare qualcosa se vuole recuperare la partita.

43′- Sembra non esserci partita allo Juventus Stadium. Uno due che ha tramortito il Genoa.

35′- Raddoppio Juventus: grande azione di Llorente che serve Asamoah sulla fascia,il ghanese mette al centro per Tevez e l’Apache con un gioco di prestigio si libera dei difensori e va a segno.

30′- Juve sprecona, continua il vizio dei bianconeri nel non sfruttare tutte le occasioni create.

28′- I rossoblu cercano di affacciarsi dalle parti di Buffon e cercare di sfruttare alcune amnesie difensive dei padroni di casa.

21′- Rigore a favore della Juventus. Vidal dal dischetto non sbaglia. 1-0 a Torino

18′- Juventus straordinaria in questi primi minuti di gioco. Vidal colpisce la traversa con una staffilata dal limite dell’area.

11′- Genoa in difficoltà a Torino, pressato alto dai bianconeri.  Già alcune occasione importanti sprecate dagli uomini di Conte.

8′- Ammonito Tevez per simulazione.

3′- Parte subito forte la Juve, con i bianconeri aggressivi e padroni del campo.

1′- Inizia il match allo Juventus Stadium. Dirige l’arbitro Daniele Doveri.

FORMAZIONI UFFICIALI

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini;Isla, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Tevez, Llorente. A DISP.: Storari, Rubinho, Ogbonna, Caceres, Peluso, Padoin, Isla, De Ceglie, Motta, Giovinco. ALL.: Conte INDISPONIBLI: Lichtsteiner, Pepe, Vucinic, Quagliarella

GENOA (3-4-3): Perin; Antonini, Portanova, Manfredini; Vrsaljko, Biondini, Lodi, Marchese; Kucka, Gilardino, Antonelli. A DISP.: Bizzarri, Gamberini, Donnarumma, Fetfatzidis, Matuzalem, Sampirisi, Bertolacci, Centurion, De Maio, Cofie, Stoian, Konatè. ALL.: Gasperini INDISPONIBILI: Santana, Calaiò

Primaldo Derinaldis

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending