Nicoletta Pezzino
No Comments

Bayern Monaco: Adidas come alleato per avere Messi

Il Bayern Monaco vuole Lionel Messi e fa sul serio: 250 milioni di euro al Barcellona con l'aiuto dello sponsor tecnico Adidas

Bayern Monaco: Adidas come alleato per avere Messi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Pep Guardiola pronto all'esordio in Bundesliga con il suo Bayern

Pep Guardiola 

Dopo il tormentone Gareth Bale che ha tenuto banco tutta l’estate per poi concludersi con la sua cessione al Real Madrid per la modesta cifra di 100 milioni di euro, giunge oggi un’altra clamorosa indiscrezione: il Bayern Monaco allenato da Pep Guardiola sarebbe disposto a soffiare Lionel Messi al Barcellona e per realizzare l’operazione venterebbe della collaborazione di un prezioso alleato, il marchio sportivo Adidas.

ADIDAS ALLA CARICA – L’indiscrezione arriva direttamente dalla Spagna e a riferirlo sono il Mundo Deportivo e Punto Pelota che hanno rivelato un clamoroso retroscena verificatosi l’estate scorsa quando il club bavarese avrebbe messo sul piatto 125 milioni per aggiudicarsi il tre volte Pallone d’Oro, Lionel Messi. Offerta rispedita al mittente a quanto pare dato che la cifra avanzata dal Bayern Monaco corrisponde solo quasi alla metà dell’ammontare della clausola rescissoria con cui il Barcellona ha praticamente brindato il suo gioiello di punta. Adesso però il faraonico contratto di Messi con i blaugrana potrebbe essere messo a rischio dall’entrata in gioco di un altro attore nella vicenda: il famoso marchio sportivo Adidas, sponsor tecnico di tante big di calcio tra cui anche del Bayern Monaco.

A spiegare meglio il meccanismo dello scenario che poteva aprirsi la scorsa estate ma che  comunque non è detto che  in futuro non potrebbe concretizzarsi,  è stato l’agente Fifa François Gallardo: “La marca sportiva metteva a disposizione 125 milioni, la metà della clausola rescissoria di Messi – spiega Gallardo – L’altra metà doveva metterla un club e tre erano disposti a farlo. Uno di questi era il Bayern Monaco, che sicuramente ci riproverà il prossimo giugno. Adidas fece arrivare un’offerta a Leo Messi la scorsa estate da parte di una società. Lo sponsor avrebbe messo 125 milioni per l’argentino, la metà della sua clausola rescissoria, e se l’offerta fosse stata accettata avrebbe versato al club un altro 40%”.  Cosa farà adesso il Barcellona? Per correre ai ripari potrebbe offrire a Messi un adeguamento del contratto alzando lo stipendio della Pulce a quasi 18 milioni (come Cristiano Ronaldo) oppure a sorpresa potrebbe decidere di accettare l’offerta. ” Io personalmente per 250 milioni lo venderei” confessa Gallardo. E voi?

Nicoletta Pezzino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *