Connect with us

Europa League

Europa League, il bilancio sul giovedì di Coppa

Pubblicato

|

Fiorentina
André Villas-Boas, tecnico del Tottenham

André Villas-Boas, tecnico del Tottenham

Si sono concluse ieri le gare d’andate di Europa League, che hanno visto trionfare ancora una volta la Fiorentina, secco 3-0 contro il Pandurii e viola che ipotecano la qualificazione a punteggio pieno. Non si ferma nemmeno il Tottenham che con il 2-0 sul campo del Tiraspol si porta al comando della classifica nel Giorone K. Prima vittoria in europa per il Lione, al quale basta un gol per regolare la pratica Rijeka. Nel Girone J, dove milita la Lazio, il Trabzonspor batte 2-0 il Legia Varsavia e si porta in testa. Dinamo Kiev a valanga sul Thun.

Tutto facile per gli ucraini nel Girone G, che rifilano tre gol agli elvetici del Thun: al 35′ segna Yarmolenko, il radoppo arriva al 60′ con Mbokani, mentre al 70′ il gol che chiude i conti con  Gusev. Primo successo per i francesi del Lione, che grazie ad un gol di Grenier stendono il Rijeka. Vittoria anche per il Betis Siviglia: 1-0 sul Guimaraes con rete al 51′ di Vadillo. Il Trabzonspor riesce a battere i polacchi del Legia per 2-0 portandosi in vetta al Girone J, nel quale la Lazio stecca ancora con un misero 0-0 sul campo dell’Apollon Limassol,  restando a due punti dai turchi. Successo esterno per gli Spurs guidati da Andrè Villas Boas, che espugnano il campo dello Sheriff Tiraspol grazie ai gol di Vertonghen e Defoe. Nello stesso Giorone, l’Anzhi riesce a sbrigare la pratica Tromso grazie ad un gol arrivato al 18′ da Burmistrov.

Partita mozzafiato a Salonicco, dove i greci del Paok riescono a ribaltare il risultato e a battere per 3-2 il Maccabi Haifa: gli israeliani colpiscono prima con Ndlovu e Golasa, ma la risposta dei padroni di casa è veemente, al 35′ accorciano le distanze con Vitor, poi grazie a Ninis arriva il gol del pari e al 65′ il sempre verde Salpingidis castiga gli ospiti. All’Astana Arena, finisce 1-1 tra lo Shakhter Karagandy e l’Az Alkmar, match valido per il Girone L: all’11’ i padroni di casa si portano in vantaggio con Finonchenko, e sempre nel primo tempo Gudmundsson,abile a sfruttare un’azione di ripartenza, trafigge il portiere. Nel Girone E la Fiorentina batte il Pandurii per 3-0: al 26′ è Joaquin a iscriversi sul tabellino dei marcatori, 8 minuti dopo è il turno di Matos. Il gol della tranquillità arriva con Cuadrado, il colombiano è sempre più importante per Vincenzo Montella. Nell’altro match del girone, successo esterno del Dnipro sul Pacos de Ferreira: 2-0 per gli ucraini con i gol tutti negli ultimi minuti, al 83′ Rotan manda la palla in rete, abile a sfruttare l’assist del talentino Konopljanka che poi si mette in proprio e tre minuti più tardi raddoppia.

Primaldo Derinaldis

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending