Ruggiero Daluiso

In Portogallo sono sicuri: Villas-Boas prossimo tecnico dell’Inter

In Portogallo sono sicuri: Villas-Boas prossimo tecnico dell’Inter
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Villas-Boas sembra il candidato numero uno per la panchina nerazzurra, ma c'è qualcuno che lo "sconsiglia"...

Andrè Villas-Boas, futuro tecnico nerazzurro?

MILANO, 19 MARZO – Dal Portogallo arrivano giorno dopo giorno le conferme. Al momento non sono ufficiali, ma ci sono buone possibilità che Andrè Villas-Boas potrebbe guidare la squadra nerazzurra nella prossima stagione.

MORATTI E’ STUFO, RIVOLUZIONE? – Il patron nerazzurro ieri ha lasciato ancora una volta la tribuna, questa volta però lo ha fatto all’intervallo. I motivi sono ormai noti a tutti quanti, ma dopo ieri sembra che Massimo Moratti voglia davvero rivoluzionare la sua Inter. Il pareggio rimediato tra le mura del Meazza contro un’Atalanta non irresistibile (mancavano alcuni titolari, uno su tutti Denis) ha fatto riflettere e non poco il presidente nerazzurro che ha intenzione di cambiare l’assetto e la spina dorsale della squadra: partendo dal tecnico ovviamente. Claudio Ranieri è si un bravo tecnico, ma purtroppo nel corso della sua carriera non ha vinto trofei di massima importanza e alcune scelte tecniche sono quantomeno discutibili. E al momento la pista più percorribile è facilmente immaginabile.

VILLAS-BOAS, UN SECONDO SPECIAL A MILANO – In Portogallo sono quasi sicuri. Andrè Villas-Boas il prossimo anno potrebbe essere il tecnico dell’Inter. Lo afferma A Bola, noto quotidiano portoghese. L’opzione Villas-Boas è molto più che percorribile: dopo la sfortunata esperienza a Londra, sponda Chelsea, lo Special Two sarebbe entusiasta di ritornare negli ambienti nerazzurri e di ritrovare alcuni suoi vecchi “amici” nerazzurri. Il patron Moratti pare abbia già contattato il tecnico ex blues, ma la risposta di Villas-Boas arriverà a campionato ultimato: sempre se non si decida di esonerare Ranieri fin da subito…

IL PARERE DI MOU – Ma il consiglio arriva dall’alto. Josè Mourinho, il divino Josè Mourinho, qualche giorno fa ha espresso il suo personale parere sulla possibile scelta Villas-Boas da parte di Moratti per il futuro dell’Inter: Un consiglio a Moratti? Io sono un tifoso come gli altri, voglio il bene dell’Inter ma Moratti più di ogni altro sa cosa bisogna fare: i ragazzi sono bravi, hanno tanto da dare e Ranieri è un allenatore con tanta esperienza che può tranquillamente iniziare una nuova stagione, aveva affermato il tecnico di Setubal ai microfoni di Mediaset Premium. Alcuni tifosi nerazzurri malignano sulla dichiarazione di Josè, ma quest’ultimo, si sa, dopo la gloriosa avventura nerazzurra dice determinate cose solo per il bene della sua Inter. E proprio per questo lo Special One avrebbe sconsigliato apertamente a Massimo Moratti di affidare la squadra a Villas-Boas, ritenuto ancora inesperto da Mou per affrontare le difficoltà del calcio italiano. Ma a questo punto solo Moratti sa cosa deve fare, proprio come direbbe Mourinho…

[poll id=”2″]

a cura di Ruggiero Daluiso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *