Ruggiero Daluiso

Mercato Milan, il colpo è Sahin. Ma c’è un derby da vincere

Mercato Milan, il colpo è Sahin. Ma c’è un derby da vincere
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il centrocampista turco potrebbe approdare al Milan con un prestito. Galliani è già al lavoro con l'agente del giocatore...

Nuri Sahin, ex centrocampista del Borussia Dortmund

MILANO, 24 MAGGIO – Dopo i nuovi acquisti Montolivo e Traorè, Adriano Galliani ha in mente una nuova idea a centrocampo e questa volta si tratta di un pezzo da 90, anzi da 88: Nuri Sahin. Il centrocampista turco classe 1988 non si è integrato negli schemi di Mourinho e Galliani sta cercando di strapparlo al Real tramite un prestito con diritto di riscatto, probabilmente fissato a 12-13 milioni. Ma andiamo per gradi.

SAHIN GRADIREBBE MILANO. IL CENTROCAMPISTA CHE MANCA – Dopo gli addii di Gattuso e Van Bommel il Milan ha iniziato ufficialmente il ringiovanimento nella linea mediana del campo e gli acquisti di Riccardo Montolivo e Bakaye Traorè ne sono la prova provata. Ma Adriano Galliani nella giornata di ieri ha incontrato Reza Fazeli, l’agente di Nuri Sahin. I due hanno parlato della possibile trattativa e pare ci sia la volontà del giocatore di trasferirsi a Milano. Il giocatore del Real Madrid quest’anno non si è adattato agli schemi dello Special One, che di certo non trova Sahin indispensabile dal momento che Xabi Alonso, Khedira e Lass Diarra gli consentono di dormire sonni tranquilli. Il centrocampista turco garantirebbe nuova linfa, essendo classe ’88 ha tutta una carriera davanti a lui, e il Milan potrebbe essere la piazza giusta per consacrare un centrocampista che lo scorso anno è stato uno dei protagonisti del titolo vinto dal Borussia Dortmund. A Madrid, causa infortunio, non è esploso ed è stato criticato da molti tifosi per la sua fragilità. Ma il Milan saprebbe come curarlo…

LE CIFRE, MA OCCHIO ALL’INTER. DERBY ESTIVO IN VISTA – La politica societaria rossonera è ormai chiara da un bel pezzo: niente giocatori pagati eccessivamente. Ed è per questo che Adriano Galliani ha in mente un piano per portare Sahin alla corte del patron Berlusconi, che consiste nel prestito con diritto di riscatto. Il cartellino del turco, dopo questa annata di certo non brillante, si aggira sui 15 milioni di euro, ma l’ad rossonero conta di acquisirlo in prestito in estate esercitando al termine della prossima stagione un riscatto che si potrebbe aggirare sui 12-13 milioni di euro. Ma Galliani conta di scendere a 10 milioni. Ma non c’è solo il Milan. Nonostante la volontà del giocatore sia quella di trasferirsi in rossonero, l’Inter di Massimo Moratti pare sia interessata al centrocampista blanco. Una cosa però è certa: difficilmente il patron nerazzurro pagherà una cifra vicina ai 15 milioni per un altro centrocampista, dopo aver riscattato Fredy Guarin per 11 milioni di euro. Ma in ogni caso apprestiamoci a vivere una mini telenovela estiva tra le due società milanesi, pronte ad accaparrarsi il talento turco.

INTANTO PATO E’ GUARITO, ECCO IL COMUNICATO UFFICIALE DEL MILAN – Alexandre Pato è ufficialmente guarito. O almeno lo si spera. Il sito ufficiale rossonero nella pomeriggio di ieri lo ha comunicato in maniera ufficiale: ““A.C. Milan comunica che ulteriori valutazioni mediche, e indagini strumentali (risonanza magnetica), hanno evidenziato l’avvenuta guarigione di Alexandre Pato”. Il nuovo acquisto in attacco per la prossima stagione è a tutti gli effetti il Papero rossonero ed Allegri è pronto a puntare su di lui, infortuni permettendo.

a cura di Ruggiero Daluiso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *