Redazione
No Comments

Pagelle Genoa-Chievo 2-1: dolce ritorno al Marassi per Gasperini

Una doppietta di Gilardino permette al Genoa di ottenere la seconda vittoria stagionale.

Pagelle Genoa-Chievo 2-1: dolce ritorno al Marassi per Gasperini
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Genoa-Chievo é anche il giorno del ritorno di Gianpiero Gasperini sulla panchina del Genoa a “Marassi”. Si rivede il gioco sulle fasce ed il Grifone torna alla vittoria. Per il Chievo è la quarta sconfitta e ora Sannino rischia seriamente l’esonero, anche se oggi la squadra non ha demeritato ed è stata sfortunata nell’occasione del 2-1 rossoblù. Il primo tempo si chiude con il Genoa in vantaggio grazie ad un colpo di testa di Gilardino, che sfrutta un perfetto cross di Marchese. La ripresa inizia con il pareggio di Bentivoglio in contropiede, poco dopo il Genoa passa nuovamente grazie ad una fortunata carambola sulla testa di Gilardino.

GENOA

Perin 6,5: Nella ripresa si esalta su un tiro ravvicinato di Pellissier. Incolpevole sulla rete di Bentivoglio.

Antonini 6,5: Riesce a dare il meglio di sé quando può attaccare. Discreta prova in un ruolo non abituale.

Portanova 6,5: Autorevole al centro della difesa annullando praticamente Pellissier.

Manfredini 6: Ordinaria amministrazione.

Genoa-Chievo: Doppietta per Gilardino.

Vrsaljko 6,5: Spinge meno del solito ma quando parte è difficile da fermare.

Biondini 5,5: Tanta imprecisione a centrocampo, una marea di palloni persi ma altrettanti recuperati.

Lodi 5: Colpisce una traversa, ma in generale appare molto impreciso così come il suo compagno di reparto.

Marchese 7: Rientra in campo e fa notare la differenza tra sè e gli altri terzini sinistri. Cross al bacio per la testa di Gilardino.

Santana 6: Gioca poco meno di mezz’ora sfiorando il gol poi l’infortunio. Dal 29′ Stoian 5: Semplicemente da cancellare la sua prestazione. Dall’80’ Fetfatsidis s.v.

Gilardino 7,5: Perfetto nello sfruttare il cross di Marchese e fortunato sulla carambola che gli permette di siglare la doppietta.

Centurion 6: Buona prova da titolare per l’argentino, che mette in mostra ottime qualità soprattutto nel primo tempo. Poi cala alla distanza, fino alla sostituzione. Dal 65′ Kucka 6: Energie fresche al servizio della squadra.

 CHIEVO

Puggioni 6: Non fa grossi errori, sfortunato sul 2-1.

Frey 5,5: Spinge pochissimo e non convince nemmeno in fase difensiva nonostante si impegni tanto.

Claiton 5: Si fa sovrastare da Gilardino in occasione del primo gol e in generale non convince mai nel posizionamento.

Cesar 5,5: Come i compagni appare nervoso e poco preciso nelle chiusure. Rimedia un giallo nella ripresa che ne limita il rendimento.

Genoa-Chievo: Sannino a rischio.

Genoa-Chievo: Sannino a rischio.

Sardo 6: Il migliore nel reparto arretrato, è quello che commette meno errori è che più di tutti prova anche a proporsi.

Bentivoglio 6,5: Il migliore dei suoi di gran lunga. Corre, si sbatte e si toglie anche la soddisfazione di firmare il momentaneo 1-1. Peccato non basti. Dal 66′ Hetemaj 5,5: Non fa a tempo a entrare in partita.

Estigarribia 5: Si vede solo quando lancia il contropiede per Bentivoglio. Troppo poco. Dal 70′ Pamic 5,5: Non un grande esordio, non si vede praticamente mai.

Rigoni 5,5: Anche lui viene ammonito presto ed è costretto a limitare di molto l’agonismo.

Radovanovic 6: Prestazione solida a centrocampo. Dal 66′ Thereau 5,5: Non cambia il volto della partita.

Pellissier 6: Salva la propria prova con l’assist per Bentivoglio, per il resto è ben controllato dalla difesa genoana.

Paloschi 5,5: La difesa del Genoa lo controlla senza grossi problemi e lui non riesce praticamente mai a rendersi pericoloso.

Antonio Cafisi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *