Jacopo Gino
No Comments

Pagelle Sassuolo-Bologna 2-1: i protagonisti del derby emiliano

Sassuolo batte Bologna 2-1: la squadra neroverde porta a casa 3 punti importanti mentre i Felsinei sprofondano sempre più in fondo alla classifica

Pagelle Sassuolo-Bologna 2-1: i protagonisti del derby emiliano
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il derby emiliano vede la vittoria del Sassuolo ai danni del Bologna: il risultato premia i neroverdi per 2-1; i gol sono di Berardi (su rigore) e Floro Flores per il Sassuolo e Diamanti (sempre su rigore) per i Felsinei La partita vede scontrarsi due delle ultime tre squadre della classifica. Il Sassuolo riesce a portare a casa i primi 3 punti in serie A nella partita forse più importante, nel derby contro il più blasonato Bologna: blasone che però non serve a portare a casa punti per la salvezza, il Bologna si trova infatti in fondo alla classifica e a quota 0 vittorie. Pioli adesso rischia seriamente il posto, di questo passo (3 pareggi e 5 sconfitte in 8 partite) la sua squadra è condannata ad una retrocessione che avrebbe del clamoroso, visti gli ottimi risultati degli anni passati.

SASSUOLO

Antonio Floro Flores, autore del 2-0 del Sassuolo

Antonio Floro Flores, autore del 2-0 del Sassuolo

Pegolo 6,5 – Portiere affidabile, disinnesca l’unico uomo pericoloso del Bologna: Diamanti.

Rossini 5 – Ingenuo nella trattenuta che porta al rigore del 2-1. (dal 46′ Acerbi 6 – Padrone della difesa, ma ancora lontano dai tempi di Chievo e Milan)

Antei 6,5 – Buona gara, mezzo voto in più per il salvataggio nel finale sul tiro di Cech.

Bianco 6 – Bene all’avvio, nella ripresa cala

Longhi 6 – Buona prova, come per i suoi compagni di reparto

Kurtic 5 – Incide poco, è lecito aspettarsi di più da uno come lui

Laribi 5 – Gioca ad intermittenza, un po’ poco per la massima serie

Schelotto 6 – Tanta corsa, poca qualità: conquista comunque la sufficienza

Marrone 6,5 – Corteggiato in estate da Inter e Fiorentina, si trova alla perfezione in un contesto provinciale come quello Emiliano. Leader del centrocampo

Floro Flores 7 – Ha le doti del bomber ma poca continuità e troppi infortuni: non a caso nel corso della carriera era stato accostato a squadre come Inter e Juventus. (dal 68′ Zaza sv)

Berardi 6,5 – Intelligentemente si guadagna il rigore del vantaggio, cerca sempre di farsi trovare libero. (dal 73′ Missiroli sv)

All. Di Francesco 6,5Dopo la batosta contro l’Inter il Sassuolo non ha più sbagliato un colpo: l’allenatore ha talento e potenzialità, come del resto la sua squadra.

BOLOGNA

Diamanti, uno dei pochi a salvarsi dei suoi

Diamanti, uno dei pochi a salvarsi dei suoi

Curci 6,5 – Tiene in piedi la baracca finché può, ma non può prendere tutto e lo si vede in occasione del secondo gol.

Sorensen 5,5 – Doveva partire in Estate per lidi più prestigiosi: è rimasto e adesso soffre con i suoi. (dall’83’ Bianchi sv)

Natali 5,5 –  E’ bravo a conquistarsi il rigore che riapre la gara, ma dietro non è più quello che si ricordano a Firenze.

Cech 6 – Buona prova per il terzino dei Felsinei che va vicino al gol del pari nel finale.

Crespo 6 – Zero errori per il difensore di Pioli, uno dei pochi a salvarsi. (dal 56′ Christodoulopoulos 6 – Qualche giocata interessante, ma ci aveva abituato meglio al suo esordio.)

Kone 6 – Qualche spunto interessante nel primo tempo, cresce tanto nella ripresa e sfiora il gol.

Diamanti 7 – L’ultimo a mollare dei suoi: realizza il rigore e va più volte vicino al pareggio. Trascinatore sfortunato

Laxalt 5 – prova timida per il centrocampista uruguaiano. (dal 66′ Acquafresca 5,5 -Entra ma non incide. )

Cristaldo 6,5 – Ha qualità e voglia, ma senza rifornimenti non può fare miracoli.

All. Pioli 5 – Cosa è successo alla macchina perfetta che aveva costruito nelle ultime stagioni? L’allenatore deve trovare in fretta una soluzione alla crisi di risultati se non vuole rischiare di pagare per tutti con un esonero che non meriterebbe.

Jacopo Gino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *