Redazione

Sannino ad un passo dal Palermo

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

 

 PALERMO, 23 MAGGIO – Reduce da una stagione fantastica con il suo Siena, Giuseppe Sannino continua a flirtare apertamente con il Palermo, dove raggiungerebbe colui che lo ha fatto esordire su una panchina di Serie A e cioè Giorgio Perinetti, fresco di rescissione contrattuale proprio con la Robur ed ora Vice Presidente esecutivo (un ruolo alla Galliani, ndr) alla corte di Zamparini. Proviamo, quindi, a ricalcare gli ultimi giorni tra Sannino e Palermo.

Ai microfoni di SkySport24, qualche giorno fa, Sannino disse: “Questa categoria l’ho sempre vista dalla tv, è stata un’annata speciale per me e i ragazzi. Il Palermo? Non c’è nulla di definito, aspettiamo. Per l’anno prossimo non so cosa succederà, spero che si risolva quanto prima“.

Poi lunedi, nella settimana che sembrava essere decisiva per il suo futuro, disse: “Il Siena sa già che io voglio provare nuove strade, nuove avventure, e ringrazio il presidente Mezzaroma per avermi fatto esordire in serie A. Devo ancora risolvere qualche dettaglio con la società toscana, il presidente Mezzaroma è un grande uomo e ha capito.”

E’ di ieri, ai microfoni di Sky un’altra dichiarazione di Sannino dove, non solo conferma la sua volontà di guidare i rosanero, ma sponsorizza anche alcuni suoi giocatori come Terzi e Brienza: “Per me sarebbe bellissimo andare ad allenare il Palermo, una grande piazza che merita grande calcio. Brienza è straordinario, ha fatto un campionato sopra le righe. E’ un professionista serio e preparato.”

Infine, è di oggi una sua dichiarazione a Livesicilia.it, dove parla di Mezzaroma, presidente del Siena: “Un grande uomo che ha capito la mia situazione e la mia volontà di provare nuove avventure.” Parla poi di Zamaprini: “Guidare il Palermo rappresenterebbe un salto di qualità, una chance da non sprecare e poi il capoluogo isolano è una città bella ed accogliente. Zamparini? Un generoso che capisce di calcio.

Per Sannino sarebbe pronto un contratto biennale…ira di Zamparini permettendo!

Massimiliano di Cesare

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *