Connect with us

Basket

Basket. Eurolega Siena ko. Eurocup agrodolce per le italiane

Pubblicato

|

Daniel Hackett, non è bastato a Siena per battere il Galatasaray nella prima di ritorno del gruppo C di Eurolega
Eurocup basket

Eurocup agrodolce per le italiane

Il basket europeo è partito ieri con le sfide di Eurolega e Eurocup. Una maiuscola prestazione di Daniel Hackett non basta alla Montepaschi Siena che perde la prima gara stagionale di Eurolega. In Eurocup bilancio agrodolce per le italiane: due vittorie e due sconfitte.

NUOVO PALAZZETTO. La Montepaschi inizia la sua nuova stagione in Europa in una nuova casa. Il PalaEstra di Siena, che nelle ultime stagioni aveva ottenuto la proroga dalla Euroleague basketball, lascia il posto al Mandela Forum di Firenze. Un cambio di sede che, visto il risultato del debutto di ieri, non ha certo portato bene ai senesi.

LA PARTITA. Siena è costretta a cedere ad un Galatasaray molto più presente sotto canestro con i lunghi turchi che quasi sempre la fanno da padrone. La Montepaschi, dal canto suo, prova a restare in partita grazie ad un Daniel Hackett da libro da record che ha chiuso la sfida da 26 punti e 11/14 dal campo. La gara svolta definitivamente nel secondo quarto quando il Galatasary mette a referto 31 punti in 10 minuti con 8/9 da tre. Il -18 (33-51) con cui Siena va al riposo indirizza dalle parti dei giallorossi la sfida. Nella ripresa, la Montepaschi Siena prova a rientrare. Hackett continua la sua straordinaria partita, al Green del primo quarto si sostituisce un solidissimo Viggiano ma per la squadra di coach Crespi c’è poco da fare. Il finale 75-84 rende meno amara la sconfitta e recuperabile la differenza canestri.  Al termine della sfida Daniel Hackett parla di un duro impatto con l’Eurolega per il gruppo di Siena composto da molti giovani che non si aspettavano questo livello di gioco.

EUROCUP AGRODOLCE. Mercoledì di Eurocup per quattro squadre italiane. Un bilancio agrodolce per  le rappresentanti del tricolore. Successo interno per Cantù che batte 88-86 l’Artland Dragons grazie ad un Aradori da 28 punti e Uter da 25. Vittoria esterna per Sassari che vince in Germania, contro l’Oldenburg 96-79 con miglior marcatore Green (25 punti). Male, invece, Varese e Roma. La squadra di Frates perde a Lubiana contro l’Olimpia 67-59 mentre l’Acea Roma al PalaTiziano cede ai francesi del Dunkerque 75-69.

Giuseppe Opromolla

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending