Connect with us

Politica

USA: trovata l’intesa per impedire il default

Pubblicato

|

Senato Usa
USA: la sede del senato

USA: la sede del senato

Giunge poche ore prima del default automatico l’intesa bipartisan che salva l’intero apparato economico degli USA. Ad annunciare il compromesso raggiunto dal Senato americano sono il democratico Harry Reid e il repubblicano Mitch McConnell.

L’INTESA – La collaborazione tra democratici e repubblicani culmina nella conclusione dello shutdown governativo che ha finora impedito all’esecutivo di prendere le dovute misure per far fronte alla crisi imminente. L’intesa gravita essenzialmente intorno a tre date imminenti: il bilancio federale (scaduto il 30 settembre) verrà prolungato fino al 15 gennaio, il tetto del debito sarà elevato a 16.700 miliardi di dollari fino al 7 febbraio, entro il 13 dicembre dovrà essere varato da una commissione bipartisan un piano volto alla riduzione del bilancio per i prossimi 10 anni. Non saranno coinvolti nel piano la spesa pubblica e la riforma sanitaria fortemente voluta da Obama, la c.d. “Obamacare”. «Abbiamo raggiunto il compromesso per alzare il tetto del debito e riaprire il governo» ha affermato Harry Reid, leader della maggioranza in Senato. Sebbene l’intesa sia stata raggiunta e il peggio evitato, il partito repubblicano termina la “battaglia” sfaldato e diviso internamente vedendo l’ala radicale, il Tea Party, nettamente estromesso dal processo decisionale in questione; a rischio il risultato della prossima tornata elettorale Midterm

OBAMA – Non tarda ad arrivare l’apprezzamento da parte del Presidente alla responsabile cooperazione tra i due maggiori partiti nazionali. Il messaggio di Obama è affidato alle parole del portavoce presidenziale Jay Carney che afferma: “L’accordo bipartisan rimuove le minacce all’America, realizza ciò che è necessario. Ringraziamo Reid e McConnell per il lavoro fatto e l’intesa raggiunta“.

Valerio Bucceri

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending