Primaldo De Rinaldis
No Comments

La nuova Inter di Thohir, ecco i nomi per un mercato stellare

Con l'arrivo di Thohir si può sognare: Fernando e Nainggolan piacciono, il sogno è Verratti

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Obiettivi Inter: Marco Verratti

 Marco Verratti con la maglia del Psg

Ormai alle porte l’annuncio del passaggio di consegne da Moratti a Thohir, mancano solo le ultime pratiche, si possono azzardare gli obbiettivi della nuova Inter indonesiana. Una svolta annunciata, con una gestione prudente e sentimentale da parte di Massimo Moratti, il quale ha sempre dichiarato la voglia di cedere il club nelle mani di gente onesta e affidabile. Il magnate ha conquistato la fiducia dell’ormai ex proprietà e prepara ora i possibili botti di capodanno, dato che Mazzarri ha da tempo espresso il desiderio di voler rinfoltire la squadra con un esterno, Wallace non da ampie garanzie, e un centrale di centrocampo.

COLPI IN CANNA – I tifosi nerazzurri ora hanno il diritto di sognare, anche se la cura Thohir non darà subito i suoi frutti. Il magnate darà certamente una mano per cercare di risanare il debito della vecchia gestione, e per il prossimo futuro sono previsti  circa 50 milioni di euro da utilizzare sul mercato. Con questi nuovi capitali l’Inter potrà accontentare il suo tecnico, che vorrebbe qualche elemento in più per rendere ulteriormente competitiva la rosa. L ‘0bbiettivo è quello di puntare sui giovani, e  rifarsi al modello Ajax o Arsenal. Con queste prospettive il nome di Verratti diventa plausibile. Il giocatore del PSG però ha da poco firmato il prolungamento di contratto e le parole del suo agente Donato Di Campli a Tmw rendono la pista poco percorribile: ”Non c’è nessuna possibilità, perché non è sul mercato da quando è arrivato al Psg. Italia? “E’ chiaro che vorrebbe tornare un giorno, ma non ora“. Dunque almeno per il momento sembra essere un’operazione alquanto complicata. Per il centrocampo allora torna forte il nome di Fernando. Il giocatore del Porto è in scadenza di contratto, e se Mazzarri continuerà a chiedere un centrocampista di rottura, la trattativa può andare in porto anche a Gennaio con la società pronta ad offrire al club portoghese 5 milioni di euro.

Radja Nainggolan, centrocampista del Cagliari

Radja Nainggolan, centrocampista del Cagliari

FASCE DA RINFORZARE – Per la fascia mancina il nome caldo è quello di Emiliano Insua, giocatore dell’Atletico Madrid che andrebbe a sostituire il partente Pereira. Occhio anche ai nomi di Ansaldi (Zenit) e il destro Vrsaljko (Genoa), che potrebbero però arrivare solo a giugno e rinfoltire il reparto difensivo dell’Inter. Il nome che circola da tempo in casa nerazzura è quello del neo-campione del mondo under 20 Zouma. Il giocatore francese del Saint-Etienne è sicuramente uno dei difensori centrali più forti della sua età, e farebbe al caso del nuovo progetto interista. Il pupillo però del tecnico toscano resta Radja Nainggolan. Il belga che abbina tecnica, corsa e capacità di andare a rete oltre che a saper rendersi utile nella fase di rottura, è uno degli elementi pregiati del Cagliari di Cellino, e dunque non sarà facile nemmeno per Thohir strappare il giocatore dall’isola e portarlo a Milano.

CAPITOLO ATTACCO – Il tutto dipenderà dalle condizione di Diego Milito, in scadenza di contratto e arrivato da un lungo periodo di stop. Se deciderà di andar via lascerà uno spazio vuoto nella casella prima punta. Belfodil  non sembra essersi integrato alla perfezione, e allora si battono piste estere: nel mirino c’è Rodrigo, giocatore del Benfica, che ha militato anche nel Real Madrid, che sta deliziando i tifosi portoghesi a suon di gol, ma ha già una quotazione elevatissima. Infine all’Inter piace anche Hernandez del Palermo.

Primaldo Derinaldis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *