Connect with us

Multimedia & Podcast

Mondiali 2014, Italia-Armenia 2-2: rivivi tutte le emozioni del match

Pubblicato

|

Balotelli guiderà l'Italia verso Francia 2016

Italia e Armenia pareggiano nell’ultimo match del girone di qualificazione ai mondiali del 2014. L’Italia va subito in svantaggio, poi pareggia con Florenzi, servito benissimo da Insigne. Nella ripresa azzurri ancora sotto dopo pochi minuti, ma nel finale Balotelli, entrato nella ripresa, pareggia e fissa il risultato sul 2-2. Gli azzurri adesso non hanno la matematicità dell’essere testa di serie, bisognerà attendere i risultati delle dirette concorrenti nella notte in Sud  America.

TUTTE LE EMOZIONI DI ITALIA-ARMENIA 2-2

1′ Calcio d’inizio battuto dagli ospiti. Primo affondo per l’Italia, ma il suggerimento per Insigne è lunghissimo.

2′ Movsisyan pericolosissimo dopo un errore di Astori, si divora un gol già fatto.

4′ Rete dell’Armenia. Palla persa ingenuamente dall’Italia a metà campo, ne approfitta l’Armenia e Movsisyan porta in vantaggio gli ospiti.

7′ Reagisce l’Italia, Florenzi prova un’azione sulla destra ma viene fermato da Hayrapetyan.

10′ Cross di Abate dall’out destro, Florenzi colpisce di testa, poi la palla arriva ad Aquilani e sfuma l’occasione.

Mondiali 2014 | Osvaldo con la maglia della nazionale

Osvaldo con la maglia della nazionale

11′ Osvaldo si gira bene in area e prova il tiro a giro di sinistro, palla a lato.

13′ Florenzi va giù in area, qualche timida protesta ma sembra tutto regolare.

16′ Italia che fa possesso palla e prova a farsi vedere in attacco. Azzurri che sembrano aver reagito.

17′ Conclusione alta di Aquilani da buona posizione.

19′ Palo di Insigne!!! Poi sulla ribattuta Osvaldo trova il portiere.

21′ Botta alla testa per Aquilani, sembra non essere nulla di grave.

23′ Pareggio Italia! Alessandro Florenzi, sfrutta un assist di Insigne e realizza la rete del pareggio!

25′ Cross di Abate, palla imprecisa.

28′ Osvaldo controlla in area e poi prova il tiro, che viene deviato. Buoni movimenti da parte dell’attaccante ex Roma.

31′ Errore in fase d’impostazione da parte degli ospiti, che adesso si limitano a rilanciare.

34′ Tiro pericoloso di Ozbiliz dal limite dell’area, palla bloccata in due tempi da Marchetti.

35′ Insigne bravissimo a fare una giocata col tacco dall’out sinistro, rientra e prova il tiro: palla a lato di poco.

37′ Abate va via sulla destra, prova il cross alto, Insigne al volo calcia di poco fuori.

39′ Sinistro di Mkhitaryan, respinto da Bonucci.

43′ Insigne al tiro dal limite, parata del portiere armeno.

44′ Cross di Abate deviato in corner.

46′ Finisce qui il primo tempo, 1-1. Italia che inizia male, ma si sveglia e sfiora più volte il vantaggio. ­

Secondo tempo

Senza cambi inizia la ripresa.

48′ Prima occasione della ripresa per l’Italia, Osvaldo però viene beccato in fuorigioco. Sembrava regolare.

52′ Nell’Italia Balotelli prende il posto di Osvaldo.

54′ Punizione di Andrea Pirlo che finisce sul fondo.

57′ Ancora Pirlo, questa volta va al cross, che però è impreciso.

60′ E’ intanto finita l’altra partita del girone in Danimarca. I padroni di casa hanno battuto Malta 6-0.

63′ Candreva al cross dalla destra, palla alta che viene deviata in corner.

66′ Balotelli prova il controllo nell’area avversaria in contropiede ma è difficile e sfuma l’occasione. Chiuso il calciatore del Milan.

69′ Rete! Mkhitaryan raddoppia di testa. La palla colpisce la traversa e poi entra.  Disattenzione difensiva dell’Italia.

71′ Balotelli si lascia cadere in area ma l’arbitro, giustamente, non abbocca.

72′  Entra in campo Giuseppe Rossi al posto di Aquilani.

74′ Commette fallo Pirlo a metà campo, Italia in difficoltà.

75′ Rete! Pirlo verticalizza bene per  Balotelli che controlla e mette in rete. Bel gol!

77′ Punizione di Balotelli dalla distanza, deviata in corner.

81′ Balotelli al tiro dai 20 metri, palla fuori. SuperMario il più pericoloso.

83′ Annullato un gol a Balotelli per un fallo in attacco. La spinta è evidente, giusto così.

86′ Montolivo recupera con una diagonale un pallone pericoloso. Pericolosa l’Armenia.

89′ Cala un po’ l’Italia, che sembra quasi accontentarsi. Va al tiro Insigne, ma non è pericoloso.

90′ Saranno 3 i minuti di recupero.

91′ Azione straordinaria di Balotelli, che salta 4 uomini e tira in porta. Palla fuori di pochissimo.

92′ Prova la conclusione Candreva dalla destra, tentativo altissimo.

Finisce qui il match.

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending