Marco Sciscioli
No Comments

Qualificazione Europei Under 21: gli azzurrini sorprendono il Belgio

L'Italia under 21, guidata da Di Biagio, supera un Belgio ancora imbattuto.

Qualificazione Europei Under 21: gli azzurrini sorprendono il Belgio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
di biagio; under 21; italia

Di Biagio, il ct dell’under 21

Una sorprendente Italia under 21 coglie un risultato positivo quanto insperato. L’Italia aveva bisogno dei 3 punti per poter sperare nella qualificazione alla fase finale dell’europeo, che sarà disputato nel 2015 in Repubblica Ceca. Con questa vittoria, l’Italia riscatta anche la sconfitta dell’andata in quel di Rieti.

Agli azzurrini é bastato un gol al terzo minuto di gioco di Cristian Damian Battocchio. Su cross del terzino dell’Avellino Zappacosta, il centrocampista argentino (naturalizzato italiano) del Watford si inserisce siglando di testa la rete del vantaggio azzurro. Una prova di cuore quella quella dell’Italia che domina il match con numerose occasioni da rete. Viviano sfiora il raddoppio con un tiro a giro che impegna il portiere belga. Belotti  solo davanti al portiere sbaglia un gol già fatto. Nel secondo tempo altra occasione per il raddoppio: Fossati, con la porta quasi sguarnita, vede il proprio tiro parato da Tielemens. Gli unici attacchi dei belgi sono fermati da una buona difesa azzurra e da un Bardi piuttosto in forma. Nel finale altre due occasioni, entrambe in ripartenza: una di Belotti e l’altra di Biraghi che, con un tiro da fuori area deviato da Coosemans,  si guadagna un calcio d’angolo. Grande gioia dei tifosi azzurri presenti a Genk che, nonostante la pioggia, hanno contribuito dagli spalti alla riuscita dell’impresa.

Ora l’Italia é seconda nel girone 9 a pari merito con Cipro, ma con due gare in meno rispetto a belgi e ciprioti.

TABELLINO

BELGIO (4-3-3): Coosemans, Vermijl, Arslanagic (1’ st Michele), De Bock, Lukaku, Cisse (1’ st Tielemans), Malanda, Hazard, Bruno (27’ st Vetokele), Batshuayi, Mpoku. (12 Kaminski, 17 Ngawa, 10 Praet, 15 Ntambwe). All.: Walem.

ITALIA (4-4-2): Bardi, Zappacosta, Bianchetti, Antei, Biraghi, Battocchio (36’ st Improta), Viviani, Baselli, Fossati, Belotti (29’ st Longo), Rozzi (8’ st Molina). (12 Leali, 13 Sabelli, 15 Rugani, 17 Fedato). All.: Di Biagio.

Arbitro: Dias (Por).

Rete: nel pt 4’ Battocchio.

Angoli: 10-5 per l’Italia. Recupero: 0’ e 3’. Ammoniti: Lukaku, Antei e Vermijl.

Marco Sciscioli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *