Connect with us

Lazio

Calciomercato Lazio, per il dopo Klose? Gomis e Benteke le soluzioni

Pubblicato

|

Klose a giugno potrebbe lasciare la Lazio

In questo avvio di stagione la Lazio sta facendo un po’ di fatica a mettere la palla in rete, con un Klose sempre soggetto ad acciacchi fisici e con sostituti non in grado di sopperire alla mancanza del tedesco.

GLI USA PER MIRO – Il futuro di Miro Klose non è ancora ben definito, e proprio il tedesco in un’intervista rilasciata a Mundo Deportivo cerca di fare un po’ di chiarezza a riguardo: “Ho ricevuto un paio di offerte dagli Stati Uniti (Los Angeles Galaxy e New York Red Bulls, ndr)e per il mio futuro non escludo questa possibilità. Così come quella di un ritorno al Kaiserslautern, dove ho iniziato la mia carriera. Nel calcio tutto è possibile, il trasferimento di Ozil dimostra che un giorno possiamo essere in un club e il giorno dopo in un altro“.

La prossima estate Klose vestirà quasi sicuramente la maglia della nazionale tedesca nel Mondiale in Brasile, e solo dopo la prestigiosa competizione dove cercherà di battere il record di gol stabilito da Ronaldo prenderà una decisione definitiva. La Lazio quindi l’estate prossima potrebbe trovarsi senza la sua punta di diamante e dovrebbe cercare in poco tempo un’attaccante in grado di sostituire o addirittura di far meglio del tedesco.

GOMIS E BENTEKE NEL MIRINO – La Lazio comincia a guardarsi in giro, e tra i tanti nomi che hanno già incominciato a circolare spiccano quelli di Benteke e Gomis. Il primo ha da poco rinnovato con l’Aston Villa, che quest’estate ha comprato proprio dalla Lazio l’attaccante ceco Libor Kozak, e il problema principale è legato al prezzo del suo cartellino che si avvicina ai 15 milioni di euro, cifra che la società biancoceleste non ha speso nell’ultimo mercato estivo per l’acquisto di Burak Yilmaz.

SportCafe24 - Gomis attaccante del LioneIl discorso riguardante Gomis invece è diverso, infatti l’attaccante francese classe 1985 è in scadenza di contratto col Lione nel giugno 2014 e già dal prossimo febbraio sarà libero di cercarsi una squadra per la stagione successiva. Il francese quest’anno sta giocando pochissimo proprio perchè non ha voluto rinnovare col club ma per lui parlano i 16 gol messi a segno nella scorsa stagione in 35 partite. L’agente Fifa Canovi in possesso del mandato per trattare il giocatore in Italia ai microfoni di Radiosei dichiara: “Aveva un rapporto qualità prezzo incredibile: si poteva ottenere un transfert di 3milioni di euro, e per un giocatore con quel numero di gol, quell’esperienza, era una buona occasione: lo proposi alla Roma, ma non aveva le possibilità economiche in quel momento per un investimento di quel tipo. Lo proposi anche alla Lazio, parlai con Lotito, mi disse che si sarebbe informato a riguardo. E non mi fece sapere più nulla. Per il mercato di gennaio alla Lazio lo consiglierei. Sicuramente sarà al top, fisicamente e psicologicamente. A gennaio però potrà già firmare un contratto senza interpellare la società, anche se dovrà rimanere poi ancora sei mesi a Lione. Giocando pochissimo sarà impossibile che si infortuni, e avrà una grande voglia di giocare e di dimostrare il proprio valore“. La Lazio però potrebbe ridurre i tempi d’attesa ed assicurarsi le prestazioni dell’attaccante francese presentando un’offerta, seppur bassa, al Lione ed averlo a disposizione già da gennaio.

LE ATTUALI RISERVE – Attualmente Petkovic come vice Klose ha a disposizione Floccari e Perea. Il primo però visti i numerosi acciacchi del compagno tedesco non è all’altezza per essere titolare nella Lazio, per quanto riguarda Perea invece la sua giovinezza impone il fatto di dover gestirlo ed inserirlo pian piano nel gruppo per evitare di bruciarlo.

Sebastiano Mongelli

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending