Redazione
No Comments

Basket: Milano stecca la prima, bene Siena. Il recap della prima giornata

La prima giornata di campionato segna lo stop dell'Olimpia Milano. Vincono Siena, Cantù e Varese

Basket: Milano stecca la prima, bene Siena. Il recap della prima giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Prima giornata di campionato di Serie A Basket e l‘Olimpia Milano perde al debutto. Esordio positivo per Siena fresca vincitrice della Supercoppa Italiana.

Milano stecca la prima

La partita tra Enel Brindisi e Olimpia Milano

MILANO KO – L’Olimpia Milano, vera favorita di questo campionato, inizia con il piede sbagliato. La compagine allenata da coach Luca Banchi, nonostante il roster rinnovato, non trova il bandolo della matassa in casa dell’Enel Brindisi e sin dalle prime battute subisce il maggiore dinamismo dei padroni di casa. La formazione pugliese è sempre in testa e in più circostanze il margine è sempre oltre la doppia cifra. Sul finale di gara, però, Milano rientra. Gentile avrebbe l’occasione del -1 con una tripla che però sbaglia, poi viene espulso per proteste. Il finale è 88-80 per Brindisi.

Siena ottiene il successo contro Cremona

Siena vince la prima gara di campionato

SIENA, VARESE, CANTU’ OK –  Debutto positivo per Siena. La partita interna contro la Vanoli Cremona è simile alla finale di Supercoppa. Infatti la squadra di Marco Crespi accelera nel terzo quarto con il quintetto piccolo e trascinata dai 22 punti English la Montepaschi Siena ha ragione di Cremona, a cui non bastano i 25 punti di un ispiratissimo Rich. Bene anche la prima in campionato di Varese. La squadra di Frates, dopo aver perso la finale di Supercoppa, affrontava in casa Reggio Emilia. Il finale 83-64 testimonia la superiorità di Coleman e compagni a cui basta il primo quarto per tracciare il solco decisivo per il successo. In giornata l’evergreen Ere che, con 25 punti a referto, è il miglior marcatore della gara e Mvp. Anche Cantù risponde presente alla prima di campionato. In attesa di sbrogliare il futuro societario la squadra di Sacripanti vince anche con un pò di sofferenza. I canturini arrivano a +18 ma subiscono il rientro di Pistoia grazie ai colpi di Wanamaker (20 punti) e Gibson (19). Nel finale la matricola toscana, però, paga lo sforzo del rientro e lascia la vittoria ai padroni di casa.

LE ALTRE GARE –  Nelle altre gare della prima giornata, successo per Roma in trasferta sul campo di Montegranaro per 78-75. Altra vittoria esterna è quella di Pesaro in casa Avellino. 80-77 per la squadra di coach Dell’Agnello che trova in Musso l’eroe di giornata. La sua serie di triple nel quarto periodo sono decisive per il successo dei marchigiani. Ampio successo anche per Caserta che davanti al proprio pubblico si sbarazza 84-65 di Venezia. Una Reyer che all’intervallo è già sotto di 18 punti, un divario che aumenta di un solo punto alla fine. Nel posticipo, infine, successo al ritorno in Serie A per Bologna che batte Sassari per 98-88 con il terzetto Hardy, Walsh, Gaddefors, mettendo a referto 57 punti complessivi.

Giuseppe Opromolla

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *