Connect with us

Football

Le pagelle di Danimarca-Italia 2-2: Bendtner risorge, Osvaldo decisivo

Pubblicato

|

Niklas Bendtner: doppietta in Danimarca-Italia

Danimarca-Italia 2-2: danesi fuori al 90′, l’Italia soffre ma rimonta di cuore la doppietta di Bendtner dopo il vantaggio di Osvaldo. Di seguito le pagelle

Niklas Bendtner: doppietta in Danimarca-Italia

Niklas Bendtner: doppietta in Danimarca-Italia

DANIMARCA :

Andersen 6 – Incolpevole sul goal di Osvaldo.

Jacobsen 6 – Spinge poco ma in fase di copertura è sempre attento.

Bjelland 6 – Non corre particolari pericoli. Sugli sviluppi di un corner sgancia una bordata che centra in pieno la traversa.

Agger 4,5 – Disastroso nel primo tempo. Prima su Diamanti sul quale recupera, poi inguardabile sul goal di Osvaldo. Serata no.

Boilesen 6 – Con le sue discese mette in difficoltà De Silvestri.

Kvist 6 – Messo davanti la difesa cerca di chiudere le discese degli azzurri riuscendo a dare equilibrio ad una squadra votata completamente all’attacco nel secondo tempo.

Zmiling 6,5 – Partita diligente con il suo compagno di reparto. Copre e all’occorrenza si fa trovare sulla trequarti cercando anche la rete con qualche conclusione dal limite dell’area. Dall’82’ Andreasen – s.v.

Braithwaite 4 – La sostituzione a inizio ripresa rende l’idea della sua partita. Semplicemente insufficiente. Dal 46′ Larsen 5,5

Eriksen 6 – Olsen si attende il salto di qualità da lui, ma stasera non brilla come dovrebbe. Primo tempo in sordina, poi nel secondo tempo punizione che si stampa sul palo e tanti inserimenti. Il talento c’è, si farà.

Krohn-Dehli 7 – Suoi gli assist per i goal di Nicklas Bendtner . E’ uomo d’esperienza e da l’esempio facendosi trovare ovunque e sempre con spunti interessanti, creando parecchi grattacapi alla difesa, salta l’uomo con facilità disarmante. Braithwaite ha molto da imparare.

Bendtner 7,5 (IL MIGLIORE) – Danimarca-Italiaera la sua partita e si fa trovare pronto. Regge il peso dell’attacco danese, appoggi sempre intelligenti e goal con la specialità di casa, il colpo di testa, entrambi sovrastando Balzaretti. RINATO Dall’ 84′ Makienok – s.v.

ITALIA:

Osvaldo con la maglia della nazionale: suo il gol del vantaggio in Danimarca-Italia

Osvaldo con la maglia della nazionale: suo il gol del vantaggio in Danimarca-Italia

Buffon 6,5- Non impeccabile sul goal di Bendtner ma nel secondo tempo si rifà alla grande salvando i suoi in almeno due occasioni.

De Silvestri 5 – Non una grande partita per il terzino della Sampdoria. Troppe disattenzioni e poca spinta. Paga l’inesperienza.

Ranocchia 6- Non grossissimi pericoli dalle sue parti, chiude bene su un cross di Boilesen nel primo tempo.

Chiellini 5,5- Un pò disattento nel primo tempo, come tutta l’Italia stasera, cresce nella ripresa ma sul secondo goal dei danesi si fa sorpassare.

Balzaretti 5 – Non il giocatore ammirato nella Roma fino ad ora. Spinge poco e soffre Krohn-Delhi dalle sue parti. Sovrastato da Bendtner in occasione dei due goal, sul secondo anticipato con troppa facilità.

Montolivo 6 – Prandelli gli affida le chiavi del centrocampo e della trequarti di Danimarca-Italia, ma non brilla come in altre uscite con la nazionale. Dall’82’ Gilardino s.v.

T.Motta 6 – Suo l’assist per Osvaldo nel primo tempo, dove regge il centrocampo dando sostanza e velocità di manovra. Nel secondo tempo si eclissa come tutta la squadra.

Marchisio 5 – Fuori condizione ancora e si vede. Non si inserisce come suo solito e non riesce a concludere a rete nell’unica azione che lo vede davanti alla porta avversaria..  Dal 67′ Aquilani – 6 – Si ritrova al posto giusto nel momento giusto, quando al 90′ devia il tiro di Osvaldo. PROVVIDENZIALE

Candreva 6- Sempre propositivo sulla trequarti, soprattutto con alcune buone conclusioni dalla distanza. Si fa superare da Khron-Delhi in occasione del secondo goal della Danimarca con uno scatto bruciante.

Diamanti 5,5 – Sempre chiuso e limitato dagli avversari. Non è nel suo momento migliore. Dal 76′ Cerci -6- Prandelli gli chiede corsa e fantasia e riesce in qualche modo a ravvivare il match.

Osvaldo 6,5 – Grande goal nel primo tempo di Danimarca-Italia con un controllo a seguire su cross di Motta che taglia fuori inesorabilmente Agger. Nel primo tempo si muove benissimo su tutto il fronte, poi nel secondo tempo scompare, riemergendo nel finale di partita inventandosi l’azione che porta al goal Aquilani.

Antonio Foccillo

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending