Redazione

L’Inter lavora sul mercato e su Sneijder…

L’Inter lavora sul mercato e su Sneijder…
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Preso Palacio, si lavora per rinforzare la squadra. Smentita la trattativa Sneijder-Zenit.

MILANO, 23 MAGGIO – Il calcio mercato entra nel vivo e l’Inter sta lavorando per mettere a segno i primi colpi. Preso Palacio dal Genoa, i nerazzurri cercheranno di chiudere il prima possibile le operazioni riguardanti Ezequiel Lavezzi e Mattia Destro, per il quale nelle ultime ore ci sarebbe stato un sorpasso da parte della Juventus. Sul fronte cessioni, invece assolutamente smentita la voce che circolava nella giornata di ieri, che avvicinava Wesley Sneijder allo Zenit di San Pietroburgo. Sempre calda la pista Isla.

SNEIJDER NON SI MUOVE – Sneijder non andrà allo Zenit. Il suo procuratore Soren Lerby ha spento sul nascere le voci che davano un agente Fifa in missione a Mosca  per trattare la cessione del giocatore in Russia: “Non c’è stato assolutamente alcun incontro. Al momento non c’è niente, si tratta solo di speculazioni”. Anche la società russa, nella persona di Igor Korneev, ha smentito la trattativa:  “Non mi risulta ci sia stato alcun incontro. Sneijder è un giocatore che piace da tempo allo Zenit, ma questo non significa certo che ci sia in corso una trattativa”. 

PALACIO-INTER: E’ FATTAPalacio è un giocatore dell’Inter. Il Trenza arriverà dunque a Milano con un anno di ritardo e rimpolperà la colonia albiceleste ad Appiano. Le cifre dell’accordo non sono ancora note, le uniche certezze riguardano il vincolo contrattuale che lega l’attaccante argentino all’Inter: raddoppierà l’ingaggio che attualmente percepisce al Genoa e firmerà un triennale.

ISLA – Qualche giorno fa, in un’intervista rilasciata al programma cileno La Noche del Futbol,  Mauricio Isla aveva ammesso di volere soltanto l’Inter. Oggi, l’agente del cileno, Claudio Vagheggi ha provato a ridimensionare un po’ le dichiarazioni del cileno: “Credo che le parole di Isla si riferissero ad un discorso generale ed al contesto dell’intervista. Ha parlato dell’Inter perchè Branca aveva affermato come Mauricio fosse un obiettivo dei nerazzurri. Isla piace a molte squadre in Europa e quando si parla di club che hanno vinto il titolo nei loro campionati non si può parlare di una preferenza in particolare”. 

 

Michele Lestingi

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *