Matteo De Angelis

Juventus, partita la caccia a Suarez

Juventus, partita la caccia a Suarez
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

TORINO, 23 MAGGIO 2012 – Si è da poco conclusa la trionfale stagione della Juventus, destinata a rimanere nella storia per essere riuscita a conquistare lo scudetto senza subire nessuna sconfitta. Dal prossimo anno però la squadra bianconera sarà impegnata anche sul fronte europeo, ragion per cui la dirigenza ha deciso di non perdere tempo prezioso per allestire la nuova rosa.

IL TOP PLAYER – Da tempo ormai alla Juve si parla dell’acquisto di un attaccante “top player”, un giocatore che possa essere spesso decisivo e che possa garantire quella continuità di reti che quest’anno è un po’ mancata nella pur brillante stagione bianconera. Van Persie, Suarez, Cavani, Higuain: tanti nomi sono stati accostati alla Juventus ma per ora oltre alle parole non ci sono stati segnali importanti. Anzi, l’attaccante che era in cima alle preferenze della società, Robin Van Persie, ha gentilmente rifiutato le avances bianconere, affermando che lascerà l’Arsenal (con la quale non ha ancora rinnovato il contratto) solo in caso di interessamento di Real Madrid o Barcellona.

IL TANDEM HIGUAIN-CAVANI – Incassato il secco “No” da parte dell’attaccante dei Gunners, la Juventus ha cominciato a sondare il terreno per Higuain. Il giocatore del Real ha fatto sapere che per il suo futuro non ha ancora deciso nulla anche se dalle ultime indiscrezioni pare proprio che Josè Mourinho abbia convinto l’argentino a restare con il Real Madrid. Probabile dunque che nemmeno Higuain indosserà la divisa bianconera nella prossima stagione. Si è parlato molto anche dell’attaccante del Napoli Edinson Cavani. L’uruguaiano è in cima alle preferenze del tecnico Antonio Conte che pare abbia espressamente richiesto alla società di fare il possibile per arrivare al giocatore. Operazione che però non pare semplice per due motivi: innanzitutto se il Napoli si dovesse privare di Lavezzi pare difficile che lascerà partire anche un altro pezzo pregiato; inoltre l’offerta proposta dai dirigenti bianconeri (15 milioni più Matri) non ha lasciato soddisfatto il presidente De Laurentiis. “Se ci sarà un’offerta folle per Cavani non ci sarà ragione che tenga. Però, come dico sempre, mettere denaro vedere cammello e fin qui di denaro non se n’è visto”: la Juventus dunque dovrà presentare ben altra offerta per assicurarsi le prestazioni dell’attaccante.

LA PISTA SUAREZ – L’interesse della Juventus si è focalizzato anche su un altro uruguaiano, Luis Suarez. Il discorso per l’attaccante del Liverpool sembra essere più semplice e lineare rispetto a quello per gli altri attaccanti: nonostante l’ingaggio che attualmente percepisce il giocatore sia piuttosto elevato (più di 5 milioni annui), Suarez ha fatto sapere di essere lusingato dall’interesse del club bianconero e sarebbe pronto a cambiare aria dopo una stagione piuttosto negativa in Inghilterra. La base della trattativa per ora non si sposta dai 30 milioni di euro ma la Juventus non sembra intenzionata a mollare il colpo. Anche perché per la prossima stagione sarà fondamentale avere a disposizione un bomber puro che possa fare la differenza anche in Europa. Il mercato è solo agli inizi ma la società si è detta pronta per un grande investimento.

a cura di Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *