Mirko Di Natale
No Comments

Tennis, l’Italia sorride a metà: Fognini passa il turno, Seppi eliminato

L’altoatesino, dopo la bella vittoria su Hewitt, si arrende alla forza di Federer, mentre Fognini approfitta del ritiro di Robredo per qualificarsi. Pennetta eliminata a Osaka, a Linz rimangono in lizza la Schiavone e la Knapp

Tennis, l’Italia sorride a metà: Fognini passa il turno, Seppi eliminato
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Andreas Seppi è stato eliminato al secondo turno di Shanghai da Roger Federer

Andreas Seppi è stato eliminato al secondo turno di Shanghai da Roger Federer

Sorridono a metà i nostri portacolori in Oriente. Le vittorie in Cina di Andreas Seppi e Fabio Fognini nel primo turno non si sono purtroppo ripetute: l’altoatesino ha ceduto il passo al più quotato avversario, mentre Fognini ha battuto nell’ennesimo confronto di stagione Robredo. L’Asia aveva infatti non portato gioie con l’eliminazione di Flavia Pennetta per mano dell’americana King, ma ci eravamo consolati in fretta con il successo della Schiavone a Linz.

FOGNINI UNICO SUPERSTITE – Il Masters 1000 in corso di svolgimento a Shanghai, era iniziato benissimo per i nostri colori. Al primo turno infatti sia il numero 1 italiano Fabio Fognini, che il numero 2 Andreas Seppi, si erano sbarazzati di Paolo Lorenzi (vittoria al terzo per Fogna) e Lleyton Hewitt (l’australiano annichilito con un secco 6-4, 6-2). La sfida con Roger Federer al secondo turno è stata fatale a Seppi, sconfitto in un’ora e quindici con il punteggio di 6-4, 6-3 a favore di King Roger, che troverà agli ottavi il francese Gael Monfils. Successo per forfait quello del ligure nell’altra sfida, che approfitta del ritiro dello spagnolo Tommy Robredo per qualificarsi agli ottavi di finale. C’è da sottolineare che prima dell’infortunio, l’italiano conduceva 7-6, 2-1 e molto probabilmente avrebbe portato a casa il match. Tutti a tifare per Fognini, che sarà impegnato contro il numero 1 al mondo Novak Djokovic.

PENNETTA PIANGE, SCHIAVONE RIDE – Ad Osaka in Giappone, Flavia Pennetta testa di serie numero 4 del torneo, si fa eliminare dalla meno quotata Vania King. La Lucky Loser americana ha infatti eliminato l’italiana in tre set (3-6, 7-5, 6-0) e la Pennetta, nel dopo match, ha twittato molto dispiaciuta di essere rimasta senza benzina. Se in Oriente non è andata bene, in Europa possiamo affermare il contrario. Al General Ladies di Linz, in Austria, bene Francesca Schiavone che ha eliminato al primo turno la ventunenne Karolina Pliskova con i parziali di 7-5, 6-2. Ora la leonessa affronterà al secondo turno la serba Ana Ivanovic, numero 3 del tabellone. Secondo turno amaro per Camila Giorgi, eliminata dalla belga Kirsten Flipkens con il rotondo punteggio di 6-2, 6-1. In campo Karin Knapp contro la slovacca Daniela Hantuchova, chi vincerà affronterà l’elvetica Voegele.

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *