Orazio Rotunno

Borini-Juve: contatto! E intanto spunta il nome di Destro

Borini-Juve: contatto! E intanto spunta il nome di Destro
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Due nomi nuovi per l'attacco bianconero. Superata la concorrenza di Roma e Inter per il bomber del Siena

TORINO, 23 MAGGIO – Ecco il colpo che non ti aspetti, Fabio Borini. Reduce da una fantastica stagione con la maglia giallorossa, nonostante la sfortunata annata capitolina, potrebbe rappresentare la sorpresa del mercato bianconero. Si parla di qualcosa più di un sondaggio, per una trattativa vera e propria è ancora presto, ma l’interesse è concreto.

IDEALE DI CONTE, MENO PER I TIFOSI – E’il prototipo del giocatore alla corte di mister Conte. Instancabile, duttile, tanto pressing e sudore per la squadra, veloce e giovane. Sarebbe l’ideale sostituto di Pepe, dato in queste ore sulla lista dei partenti. Il Presidente del Parma Ghirardi lo valuta 20 mln di euro, una cifra che scoraggia gli acquirenti, ma può essere davvero Borini il top player annunciato dalla società? Difficile, con tutto il rispetto per il ragazzo. In primis sarebbe deleterio per lo stesso giovane attaccante, che verrebbe caricato di eccessiva pressione ed aspettative. Dopo aver sentito e letto di Higuain o Suarez, Van Persie o addirittura Cavani, ritrovarsi con Borini porterebbe ad un malcontento generale fra i tifosi che sognano il grande nome. E se fosse il colpo in più? Tutto dipende dalle casse societarie, gli ingenti provenienti dal nuovo stadio sono già importanti, ma va tenuto conto di un passivo vicino ai 50 mln di euro presentato durante l’ultimo Cda. Sarà disposto il Presidente Agnelli ad un ulteriore ed importante investimento accanto al top player in arrivo?

DESTRO, FRA I DUE LITIGANTI LA JUVE PROVA A GODERE – E’di queste ore la notizia dell’inserimento della Juventus nella trattativa per il giovane bomber. La risoluzione della comproprietà fra Genoa e Siena ha dato luogo ad una fumata nera nel pomeriggio di ieri, e fino a che tale nodo non verrà sciolto risulterà difficile per qualsiasi terza parte intavolare un discorso con le due società. L’acquisto di Palacio dell’Inter fa pensare ad un apparente disinteressamento per Destro, anche per i 22 mln di euro già sborsati fra l’ex genoano ed il riscatto di Guarin; la Roma pare solamente un’alternativa per il neo-azzurro, vuole giocare in una grande squadra, capace di vincere da subito e che garantisca la chance di giocare in Champions. Questa occasione può darla solo la Juve, anche le risorse sono dalla parte dei bianconeri, che se decidessero di puntare forte su di lui avrebbero poca concorrenza. Si profila un nuovo derby d’Italia all’orizzonte, dopo tutto è sempre Juve-Inter, anche d’estate.

 

Orazio Rotunno

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *