Connect with us

Champions League

Pagelle Real Madrid-Copenhagen 4-0: Ronaldo spaziale, Di Maria campioncino

Pubblicato

|

Cristiano Ronaldo ancora decisivo in Real Madrid-Copenhagen
Angel Di Maria, doppietta per lui in Real Madrid-Copenhagen

Angel Di Maria, doppietta per lui in Real Madrid-Copenhagen

In una partita senza storia come Real Madrid-Copenhagen, troppo facile capire in quali squadre stiano i top e in quale squadra i flop: il Copenhagen ha fatto solo da sparring partner ad un Real venuto fuori alla distanza, ma il 4-0 sta persino stretto ai Galacticos che avrebbero potuto ottenere un bottino più largo se non fosse stato per l’egoismo dei suoi campioni. Di seguito, i top e i flop dell’incontro.

TOP

CRISTIANO RONALDO – VOTO 8 – Non gli mettiamo di più solo perché l’avversario di oggi è davvero poca cosa e per larghi tratti si è lasciato andare all’indolenza della gara, ma firma il suo 50° gol in Champions League ed il 500° gol del Real nella massima competizione. I suoi numeri sono da capogiro e non accenna a fermarsi. In alcuni tratti sembra davvero di un altro pianeta. MARZIANO

ANGEL DI MARIA – VOTO 7,5 – Se la giovanissima Keira Knightley sognava Beckham in un famoso film, lui sogna Cristiano Ronaldo e lo emula, nei colpi di magia (sua la meravigliosa Rabona per il 2-0) e nei gol segnati. Rimedia con due meravigliose azioni personali ai troppi palloni persi nel primo tempo. GIOVANE LEONE

FLOP

ILLARRAMENDI – VOTO 5 – In patria lo chiamavano “spaghetto” per la sua enorme gracilità fisica che si nota anche qui. L’argentino vince pochi contrasti e non impensierisce mai il portiere danese. La tecnica, enorme, c’è, ma difetta di concretezza. FATTI FORZA

SOLBAKKEN – VOTO 4 – L’allenatore danese in Real Madrid-Copenhagen ammaina bandiera bianca praticamente da subito, il suo Copenhagen non tenta neanche nel primo tempo, a giochi aperti, di contrastare il Real, lasciando le poche azioni pericolose a calci piazzati o a giocate estemporanee. Ancelotti, non solo per la squadra che ha, stravince il duello con lui. PAUROSO

Modestino Picariello

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending