Connect with us

Foto

Premier League, risultati e classifica sesta giornata

Pubblicato

|

Luis Suarez (Liverpool), capocannoniere della Premier League
Premier League: Lukaku in Everton-Newcastle

Premier League: Lukaku in Everton-Newcastle

Ieri sera si è conclusa anche la sesta giornata della Premier che ha esordito con il derby di Londra tra Tottenham e Chelsea. Tra Villas Boas e Josè Mourinho, rispettivamente allievo e maestro. Sul piano del risultato nessuno dei due ha prevalso sull’altro dato che il match si è concluso in parità per merito delle reti di Sigrudsson, nel primo tempo, mentre nella ripresa il colpo di testa del capitano Terry regala l’1-1 ai Blues.
Non se la passano bene  in Premier nemmeno David Moyes e Manuel Pellegrini. Quando Alex Ferguson ha scelto l’allenatore scozzese come suo successore, probabilmente nemmeno lui si sarebbe aspettato un avvio di campionato così disastroso per i Red Devis che contro il West Bromwich incassano la terza sconfitta stagionale. Gli ospiti passano in vantaggio con Amalfitano ad inizio del secondo tempo ma la reazione dello United arriva pochi minuti più tardi con Rooney, ma non basta. Il gol vittoria viene firmato da Berahino che regala alla sua squadra i tre punti che permettono al West Bromwich di scavalcare in classifica proprio il Manchester United di un punto. Al Villa Park, invece, va in scena la sconfitta per 3 a 2 del Manchester City contro l’Aston Villa guidati dal tecnico Paul Lambert. I gol del solito Yaya Tourè prima e di Edin Dzeko dopo, che firma il 2-1, non impediscono ai Villans di ribaltare il risultato. Gli uomini di Pellegrini subiscono il pareggio con un gol di Bacuna su punizione mentre il ko è firmato da Weimann.
Arsène Wenger si gode la prima posizione in Premier ma Suarez fa tremare tutti. Dopo cinque anni, i Gunners ritornano a guardare tutti dall’alto in basso grazie ai tre punti conquistati nell’insidiosa trasferta al Liberty Stadium contro lo Swansea. Inutile il gol a pochi minuti dalla fine di Davies per i paadroni di casa, l’Arsenal conquista la sua quinta vittoria consecutiva grazie alle reti del diciottenne Sege Gnabry e Aaron Ramsey. Questo week end segna, tra l’altro, anche il ritorno in campo di Luis Suarez che dopo la lunga squalifica spazza via il Sunderland con una doppietta al debutto. Apre le danze Sturridge che mette a segno il suo sesto gol in campionato (capocannoniere della Premier) e ci pensa poi l’uruguaiano a chiudere la partita, nonostante Giaccherini avesse firmato l’1-2.  Destino diverso, invece, per Daniel Osvaldo e il suo Southampton che si godono il quinto posto in classifica ottenuto dalla vittoria in casa per 2-0 contro il Crystal Palace. Il centravanti ex Roma finalmente si sblocca e trova il suo primo gol inglese mentre il raddoppio giunge pochi minuti più tardi grazie alla punizione calciata da Rickie Lambert. Alla neoprmossa Hull City basta un rigore di Brady al 12′ a decidere la partita contro il West Ham. Il Fulham perde in casa contro il Cardiff City per 2-1 (Caulker 12′, Ruiz 45′, Mutch 90′) e rimedia la quarta sconfitta in campionato mentre il Norwich vince in trasferta ai danni dello Stoke City, merito della rete siglata da Howson al 33′. Infine, il Monday Night  mette Everton e Newcastle uno contro l’altro: i padroni di casa si impongono per 3-0 nei primi 45 minuti di gara con la doppietta di Lukaku e la rete di Barkley ma nel secondo tempo subisco la quasi rimonta del Newcastle con Cabaye e Remy. Il match termina 3-2 per i padroni di casa.

Prossimo turno di Premier:
Manchester City – Everton (sabato 5 ottobre ore 13.45)
Cardiff City – Newcastle (sabato 5 ottobre ore 16.00)
Fulham – Stoke City (sabato 5 ottobre ore 16.00)
Hull City – Aston Villa (sabato 5 ottobre ore 16.00)
Liverpool – Crystal Palace (sabato 5 ottobre ore 16.00)
Sunderland – Manchester United (sabato 5 ottobre ore 18.30)
Norwich – Chelsea (domenica 6 ottobre ore 14.30)
Southampton – Swansea (domenica 6 ottobre ore 14.30)
Tottenham – West Ham (domenica 6 ottobre ore 17.00)
West Brom – Arsenal (domenica 6 ottobre ore 17.00)

Nicoletta Pezzino

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending