Enrico Cunego
No Comments

Fiorentina-Parma 2-2: duplice beffa. Pepito Rossi rischia un lungo stop

Massimo Gobbi nega i tre punti alla Fiorentina proprio all'ultimo secondo della gara, regalando al Parma un pareggio insperato!

Fiorentina-Parma 2-2: duplice beffa. Pepito Rossi rischia un lungo stop
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Fiorentina-Parma | Il Parma di Biabiany cerca punti preziosi

Il Parma di Biabiany cerca punti prezi

Massimo Gobbi nega i tre punti alla Fiorentina proprio all’ultimo secondo della gara, regalando al Parma un pareggio insperato! Una vittoria che sembrava meritata dopo un secondo tempo dominato in lungo e in largo, in cui gli uomini di Montella erano riusciti nell’impresa di rimontare il beffardo vantaggio emiliano firmato da Gargano. Grazie all’entrata in campo di un grande Vargas, i toscani hanno saputo rimettere in piedi la gara prima con Rodriguez e poi con una prodezza dello stesso peruviano. Ma un atteggiamento difensivo discutibile e la solita incertezza di Neto hanno permesso al Parma di cogliere un pareggio che vale oro colato. Ducali che con questo punto salgono a quota 6, viola che ora sono soli al quinto posto con 11 punti, ma distanti ben 7 punti dalla vetta occupata dalla Roma. Come se non bastasse ora i fiorentini devono fare i conti con l’infortunio muscolare di Giuseppe Rossi, si teme un brutto stop.

RIVIVI IL LIVE DI FIORENTINA-PARMA

1′ – Fischio d’inizio a Firenze: buon divertimento!!
6′ – Prima emozione della partita! Cassani spara un destro da fuori area che sorprende un non perfetto Neto, il quale respinge con i pugni, sul tap-in la difesa viola ribatte la conclusione di Cassano.
9′ – Buona azione solitaria di Cassano che salta Marcos Alonso e cerca il cross dal fondo: palla facile preda di Neto
12′ – Prima conclusione di marca viola: azione elaborata della squadra di Montella che si conclude con un tiro da dimenticare di Borja Valero: palla altissima
13′ – Pericoloso il Parma con Cassano che imbecca in area Palladino, il quale con il tacco cerca di servire l’accorrente Gobbi, Rodriguez è provvidenziale a deviare in angolo
16′ – Gran palla in profondità di Cassano che imbecca Biabiany, il francese spara un diagonale di prima intenzione che si spegne ampiamente sul fondo
19′ – Punizione dalla destra di Borja Valero, Savic di testa manda alto dopo essersi inserito in area di rigore
20′ – Primo ammonito del match: è Marco Marchionni che con una spallata ferma la corsa di Joaquin involatosi verso l’area di rigore
21′ – Sulla punizione seguente Aquilani prova una rovesciata che però termina fuori senza dare preoccupazioni a Mirante
24′ – Fiorentina che preme in avanti! Aquilani viene atterrato in area da una spallata energica di Biabiany dopo un brillante scambio tra i centrocampisti viola, molti dubbi! Sul proseguimento dell’azione Roncaglia trova Rossi che di testa manda di poco fuori
25′ – Occhio anche al Parma: palla messa in mezzo da Gobbi, Rodriguez respinge male ma Palladino tira un tiro centrale facile per Neto
27′ – Altra ammonizione, questa volta per la Fiorentina: brusco intervento di Aquilani su Parolo
29′ – Conclusione dalla distanza di Facundo Roncaglia, la palla sfila lontana dalla porta di Mirante
36′ – Cambio nella Fiorentina: Ante Rebic prende il posto di “Pepito” Rossi. L’italoamericano ha accusato un guaio muscolare. Scelta obbligata per Montella
42′ – Altra ammonizione per il Parma, Alessandro Lucarelli atterra al limite dell’area il neo-entrato Rebic. Punizione da distanza molto invitante per Borja Valero
43′ – Nulla di fatto, la palla sbatte sulla barriera
46′ – Parma in vantaggio: Walter Gargano! L’ex Napoli ed Inter prova un sinistro dal limite dell’area che trova una deviazione da parte di Gonzalo Rodriguez davvero beffarda per Neto, che si ritrova spiazzato. Sorpresa al Franchi!

ANALISI PRIMO TEMPO – Si chiude al 47′ la prima frazione di gioco, conclusa proprio con il gol di Gargano che decide l’incontro. Buon Parma che si è dimostrato molto ordinato e con un Cassano apparso in forma e ben volenteroso di offrire una grande prestazione. Il beffardo gol dell’uruguayano da per adesso 3 punti pesantissimi per i ducali. Fiorentina apparsa spenta e davvero molto disordinata, troppi passaggi sbagliati a centrocampo. Ulteriore tegola per i viola: Giuseppe Rossi è dovuto uscire per un problema muscolare. Riusciranno i viola a recuperare nel secondo tempo o sarà il Parma a gioire?

46′ – Ricomincia la gara a Firenze. Secondo cambio per i viola con Vargas che sostituisce Wolski. Debutto stagionale per il peruviano, di ritorno dal prestito al Genoa
50′ – Azione pericolosissima di contropiede da parte del Parma, con Marchionni che piazza un diagonale in mezzo all’area di rigore che però non trova nessun compagno pronto a buttare la palla in rete
53′ – Borja Valero cerca in area Aquilani, il quale però non riesce a controllare il pallone che finisce nelle mani di Mirante
61′ – Occasione Fiorentina: Marcos Alonso entra con un ottimo dribbling in area ma Mirante respinge in angolo
64′ – Gonzalo Rodriguez: pareggia la Fiorentina– Calcio d’angolo battuto dal solito Borja Valero dalla sinistra, il centrale argentino, specialista dei calci d’angolo, anticipa tutti di testa e mette dentro il pareggio meritato!!
65′ – Ammonizione per Pizarro, ha simulato su un intervento di Gargano
66′ – Prima sostituzione per gli emiliani: esce un non convincente Palladino ed entra Nicola Sansone per dare maggior freschezza all’attacco
68′ – Doppia ammonizione: intervento molto duro di Parolo su Roncaglia a 20 metri dalla porta di Mirante e giallo per il parmense. Giallo anche per Rodriguez che protesta troppo
69′ – Sulla punizione seguente alle due ammonizioni Alonso di testa manda alto
73′ – Sostituzione da ambo le parti: Antonio Cassano sorprendentemente fuori per Aleandro Rosi, mentre nella Fiorentina Montella prova a vincere la gara, schierando un Cuadrado in non perfette condizioni fisiche al posto di Roncaglia
78′ – Golazo di Juan Manuel Vargas! Straordinario gol del peruviano, che stoppa una palla di petto ed in allungo mette in rete un pallone che beffa Alessadro Lucarelli, tutto questo dopo un tiro deviato di Pizarro finito nel cuore dell’area parmense. Eccellente debutto stagionale per Vargas, che da quando è entrato ha cambiato la partita con le sue continue accelerazioni ed ora sigla un gol fondamentale!
84′ – Ultimo cambio per il Parma: Donadoni prova a giocare la carta Okaka, che sostituisce Cassani
90′ – Saranno soltanto 2 i minuti di recupero
91′ – Grande azione personale di Okaka che dribbla la difesa viola, ma il suo cross dal fondo è da dimenticare
92′ – Massimo Gobbi in gol. Proprio all’ultimo secondo il Parma trova il pari grazie al centrocampista che manda in rete di testa dopo che Biabiany era riuscito a crossare alla grande dal fondo! Ma decisamente discutibile il comportamento di Neto, l’estremo difensore brasiliano rimane fermo e permette a Gobbi di mandare comodamente la palla in rete!!

Enrico Cunego

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *