Redazione

Pescara, quale futuro per i tre ragazzi d’oro?

Pescara, quale futuro per i tre ragazzi d’oro?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Giocatori del Pescara in festa dopo un gol

 

PESCARA, 22 MAGGIO – Dopo aver portato il Pescara tra i grandi, potrebbero restarci per aiutarlo a restare in serie A. Ciro Immobile, Lorenzo Insigne e Marco Verratti potrebbero infatti prolungare la propria permanenza tra i Delfini per proseguire il proprio processo di crescita in linea con quello della compagine abruzzese, chiamata ad intervenire sul mercato per dare maggior equilibrio ad una squadra che, sulla carta, necessità di più di un rinforzo per poter lottare per la salvezza. Ripartire dai tre talenti brillati nella trionfale annata in serie B sarebbe un buon inizio per progettare la nuova avventura che aspetta i ragazzi di Zdenek Zeman, anche lui verso la riconferma.

CHI RESTA – Il percorso del direttore sportivo Delli Carri si prospetta in discesa. Nonostante le avances della Juventus, che lo vorrebbe come vice-Pirlo, Verratti, pescarese di nascita, ha sottolineato la propria volontà di restare ancora per un altro anno nella squadra della propria città, dove avrebbe modo di toccare con mano quella realtà con cui, probabilmente, dovrà confrontarsi costantemente nel futuro. Perché, se queste sono le premesse, il suo destino non può che riservargli grandi soddisfazioni ad alti livelli. Insigne, il cui cartellino appartiene al Napoli, non è mai stato accantonato tra le idee della società partenopea per la prossima stagione. Lo stesso presidente Aurelio De Laurentiis non ha nascosto che per il giovane bomber potrebbe esserci spazio a partire dalla prossima estate. Tuttavia è lecito aspettarsi che, dopo qualche settimana sotto le dipendenze di Walter Mazzarri (sempre se resterà lui il tecnico azzurro), possa fare rientro alla corte del boemo per seguire le orme di Verratti.

CHI (FORSE) PARTE – Diverso il discorso legato ad Immobile, condiviso da Juventus e Genoa. Non è da escludere che il prestito alla società di Sebastiani possa essere rinnovato, ma il club rossoblu non ha mai fatto mistero di voler puntare quanto prima sulle abilità del prodotto del settore giovanile della Vecchia Signora. Prima che sul suo futuro possa essere fatta maggiore chiarezza sarà necessario attendere che le due società discutano sulla risoluzione dell’accordo di compartecipazione. Tra i gioiellini del Pescara figura anche Gianluca Caprari, messosi in evidenza nel finale di campionato e, soprattutto, con la doppietta nella partita contro la Sampdoria che ha regalato la matematica risalita al club. L’attaccante, di proprietà della Roma, potrebbe fare rientro alla casa base per giocarsi le proprie opportunità nella capitale.

Alessio Tuveri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *