Vincenzo Galdieri
No Comments

Torino-Juventus 0-1: analisi, sintesi e interviste sul derby della Mole

Il derby della Mole in diretta streaming testuale: chi vincerà?

Torino-Juventus 0-1: analisi, sintesi e interviste sul derby della Mole
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Carlos Tevez con la maglia della Juventus

Carlos Tevez con la maglia della Juventus: oggi l’Apache torna titolare dopo il turnover di mercoledi scorso

Vince la Juve con un gol di Pogba. La Vecchia Signora trionfa in un derby carico di tensione col minimo sforzo, ma meritando tutto sommato i tre punti. Nel primo tempo poche emozioni ed un fallo di Immobile da rosso diretto: l’arbitro grazia ed il Torino ringrazia. Ringrazia anche la Juve nella ripresa, perchè il gol di Pogba è viziato da fuorigioco di Tevez. Tevez, appunto: sicuramente il migliore in campo, corre per tutta la partita, fornisce assist sontuosi, difende palla come nessuno ed al tiro è sempre pericoloso. Conte sa di avere un campione vero davanti, che può fare la differenza anche quando i suoi vanno in difficoltà: questa è la vera discriminante tra la stagione passata e questa. Bianconeri momentaneamente in testa al campionato, in attesa di Rudi Garcia stasera

PRIMO TEMPO
1′ – Partiti: è cominciato il Derby della Mole!
10′ – Davvero nulla di degno di nota in questi primi dieci minuti: squadre che si studiano ma non azzannano, gioco in mano alla Juventus che però non riesce mai a rendersi pericolosa. Giovinco sembra molto carico, ma i suoi tentativi di saltare l’uomo fin adesso sono stati respinti tranquillamente dalla difesa granata
12′ – Buona l’intesa Giovinco-Tevez: palla interessante di Seba in mezzo, ma l’Apache non ci arriva
21′ – Derby privo di spunti interessanti, sembra tutto bloccato. Non una vera parata da parte dei portieri. Intanto ammonito Marchisio
23′ – Grande discesa di El Kaddouri, bloccato da Pogba con un fallaccio: ammonito il francese e punizione Toro interessante
23′ – Sul piazzato prova Cerci, palla che non gira e termina ampiamente fuori
29′ – La Juventus ci prova con maggiore convinzione e Tevez mette dentro un cross al bacio per Giovinco: la Formica Atomica però, abbastanza fuori dalla partita, sembra nascondersi dietro ai difensori
31′ – Bianconeri adesso sempre più carichi: ma le occasioni non arrivano
36′ – Fallaccio di Immobile su Tevez in percussione, punito soltanto col giallo: poteva decisamente starci il rosso
40′ – Rodriguez ruvidissimo su Giovinco: sarebbe punizione dal limite, ma l’arbitro non sanziona
45′ – Due di recupero
45′ – Bella iniziativa di Asamoah che salta l’uomo e mette in mezzo per Marchisio: tiro da fuori del mediano bianconero, che però termina ampiamente a lato
FINALE PRIMO TEMPO – Si conclude un primo tempo abbastanza privo di emozioni. Juve salita in cattedra nella seconda parte, ma con relativa convinzione. Tevez ed Asamoah tra i più positivi, Giovinco completamente fuori fase. Nel Toro ottima difesa ma ben poche idee a livello offensivo. E intanto Conte medita: dentro Pirlo e Llorente?

SECONDO TEMPO
46′ – E’ cominciato il secondo tempo
46′ – Subito grande azione della Juve, con Tevez che però tira alto
49′ – Adesso è assalto Juve: splendida azione con Tevez che mette Giovinco davanti alla porta a tu per tu con Padelli, ma la Formica Atomica spreca clamorosamente tirando addosso al portiere avversario
53′ – ECCOLO IL GOL DELLA JUVE! 1-0 PER I BIANCONERI! HA SEGNATO POGBA! Sugli sviluppi di un calcio d’angolo testa di Bonucci prima e Tevez poi: il pallone sbatte sulla traversa, Pogba è più rapido di tutti e deposita in rete. Tifosi bianconeri in visibilio, 1-0 per i Campioni d’Italia adesso!
63′ – Bianconeri in pieno controllo del match adesso
72′ – Juve all’assalto a caccia del secondo gol: il Toro regge bene
72′ – La mossa di Conte: dentro Padoin per Asamoah, la Juve vuole maggiore copertura
76′ – Dentro anche Vucinic, esce un abulico Giovinco
79′ – Favoloso Tevez: sempre nel vivo del gioco, corre a tutto campo e difende palla come pochi in Serie A. Ammonito Moretti per un fallo di frustrazione sull’argentino
82′ – Che occasione per Vucinic: sul cross di Tevez il montenegrino tira di prima e Padelli respinge alla grande! Juve vicina al raddoppio!
87′ – Dentro Farnereud per Vives
93′ – Dopo tre minuti di recupero si conclude il match: la Juventus vince il derby, non giocando in maniera scintillante ma meritando i tre punti.

INTERVISTA AD ANTONIO CONTE

Qual è la chiave di lettura della partita di oggi?
“Sicuramente mi aspettavo questo tipo di atteggiamento da parte del Torino, anche perchè ieri in conferenza qualcuno mi aveva detto che dopo due partite in cui abbiamo trovato delle squadre rinunciatarie, che non hanno giocato la partita, oggi avremo trovato il Torino che comunque la partita se la sarebbe giocata. E io a questa affermazione ho detto: siete sicuri che il Torino si giocherà la partita a viso aperto e non si snaturerà? E io dico che il Torino ha fatto quello che voleva fare, perchè ha preparato la partita molto nella fase difensiva, lasciando Cerci a ripartire. Cercavano l’uno contro uno, solo che noi non abbiamo mai lasciato l’uno contro uno di Cerci con Bonucci, perchè c’era sempre un difensore vicino. E Immobile ci marcava a uomo Pogba. Penso che dal punto di vista del risultato, sia un risultato giusto, un risultato che ha premiato la squadra che ha provato a vincere la partita. Detto questo, i derby non sono mai facili, non è stato facile neanche quello dell’anno scorso, non ce ne saranno mai facili. Noi siamo stati bravi perchè i derby devono essere affrontati con il cuore, con la testa e con le gambe. Noi da questo punto di vista oggi c’eravamo e siamo stati molto bravi perchè non dimentichiamo che al Toro non abbiamo concesso nulla, Buffon non si è neanche sporcato i guanti oggi”. (Da tuttojuve.com)

Presentazione di Giuseppe Andriani, Live a cura di Vincenzo Galdieri 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *