Andrea Bonfantini
No Comments

Genoa-Napoli 0-2, doppio Pandev fa volare il Napoli. Rivivi il match

Una doppietta nel primo tempo di Goran Pandev regala al Napoli la vittoria contro il Genoa. Funziona il turn-over di Benitez mentre ora Liverani rischia.

Genoa-Napoli 0-2, doppio Pandev fa volare il Napoli. Rivivi il match
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Napoli si rialza dopo il mezzo passo falso di mercoledì contro il Sassuolo e si impone per 2-0 a Marassi. Succede tutto nel primo tempo dove una doppietta dell’ottimo Pandev piega la non proprio irresistibile difesa genoana. Ora Liverani rischia, decisive le prossime ore per vedere come il presidente del grifone Preziosi valuterà l’operato di Liverani che ha registrato una delle peggiori partenza della storia dei liguri.

SI CAMBIA ANCORA – Nonostante la non esaltante prova dei suoi ragazzi nel turno infrasettimanale, Rafa Benitez continua il suo programma di turn over in vesta della Champions League: escluso di lusso oggi Gonzalo Higuain, in panchina a ricaricare le batterie per la trasferta di Londra del Napoli contro l’Arsenal il programma martedì mentre, a centrocampo Gokan Inler dovrebbe spuntarla nel ballottaggio con Dzemaili. Nelle fila genoane invece ancora fiducia per De Maio in difesa oltre al rientro dal primo minuto di Biondini in mezzo al campo. Partita che non sarà semplice per i partenopei anche considerato il poco rodaggio della coppia d’attacco Insigne – Pandev.

Lorenzo Insigne oggi titolare con la maglia del Napoli

Lorenzo Insigne oggi titolare con la maglia del Napoli

DIRETTA GENOA – NAPOLI 

17:00 – Ad un’ora dall’inizio della partita arriva la sorpresa da parte di Rafa Benitez: esordio di Zapata in serie A e come previsto Marek Hamsik va in panchina

17:15 – Novità anche per la formazione genoana, fuori Lodi gioca Kucka.

17:30 – Mezz’ora al calcio di inizio, squadre in campo per il riscaldamento

17:50 – 10′ all’inizio della partita, confermate le formazione pronosticate

1′ – INIZIA IL MATCH!

2′ – Napoli subito aggressivo, buon fraseggio al limite dell’area che schiaccia il Genoa in questi primi minuti di gara.

4′ – Primo giallo della partita sventolato a Mesto reo di aver colpito in gioco pericoloso Antonini.

7′ – Gioco fermo per soccorrere Britos, colpito involontariamente al volto da Gilardino in un duello aereo nell’area napoletana

10′ – Inizia a farsi vedere anche in avanti il Genoa grazie all’ottimo lavoro di appoggio di Alberto Gilardino.

13′ – GOL DEL NAPOLI!!!! 0-1! PANDEV!! – Sciagurato retropassaggio di Kucka che innesca il contropiede del Napoli, palla a Pandev al limite dell’area che fredda Perin con un secco rasoterra. Portiere immobile Napoli avanti!

18′ – Conclusione insidiosa di Inler che dai 25 metri manda fuori creando qualche ansia al portiere del Genoa.

22′- Ritmi un po’ calati dopo lo sprint dei primi 20 minuti. Il Napoli gestisce la partita e non concede occasioni ai liguri.

24′ – RADDOPPIO DEL NAPOLI!! 0-2!! ANCORA PANDEV!! – Altra rete del macedone che con un diagonale di destro sfrutta una palla in profondità di Insigne e fulmina Perin per il 2-0 napoletano!

27′ – Prova a reagire il Genoa con due occasioni interessanti, la più grossa su un cross dalla destra spizzato da Calaiò che non trova Gamberini per questione di centimetri.

32′ – Giallo per Matuzalem che entra con eccessiva cattiveria su Behrami e poi protesta prendendosi così l’ammonizione.

35′ – Cambio in vista per Liverani che sembra intenzionato a togliere Gamberini per cambiare modulo e passare ad un più offensivo 3-4-3

37′ – Entra Stoian esce Gamberini nelle fila del Genoa

42′ – L’ingresso di Stoian sta dando i suoi frutti, il rumeno porta vivacità al centrocampo genoano.

FINE PRIMO TEMPO – GENOVA – NAPOLI 0-2! – Il Napoli sembra aver già ipotecato la partita grazie alla doppietta di Goran Pandev che si fa trovare pronto nel giorno dell’esclusione di Higuain. Il Genoa non c’è, atteggiamento troppo rinunciatario finora unito ad alcune imprecisioni in fase di impostazione che sono costate care alla squadra di Liverani.

46′ – Subito pronto ad entrare Santana che prende il posto di Antonini, Genoa spregiudicato per riacciuffare la partita. Nel Napoli esce Albiol per qualche problema fisico sostituito dal capitano Cannavaro.

48′- Genoa anche sfotunata, si blocca Kucka che sembra aver problemi al ginocchio. Ultimo cambio del grifone possibile dopo due soli minuti nella ripresa, per ora stringe i denti lo slovacco

54′ – Sale l’intensità del Genoa che almeno prova a salvare l’orgoglio e onorare la stupenda tifoseria del Grifone che non ha mai smesso di sostenere la squadra.

56′– Esordio non scintillante per Duvan Zapata che esce per lasciar spazio ad Higuain. Il colombiano sembra ancora troppo pesante e non inserito nel gioco di Benitez.

58′ – Cambio anche nel Genoa, dentro Feftazidis e fuori Matuzalem.

60′- Contropiede del Napoli non sfruttato da Higuain che sbaglia un semplice passaggio che avrebbe messo in porta Callejon.

61′ – Palla gol per il Genoa! Cross perfetto di Santana che pesca Gilardino all’altezza del rigore. L’attaccante della nazionale italiana colpisce di teste con la palla che lambisce il palo difeso da Reina.

68′ – Grande iniziativa centrale di Feftazidis che dribbla un uomo e poi lancia in profondità Gilardino che viene steso in area da Cannavaro. Il rigore sembra evidente ma l’assistente dell’arbitro sventaglia un fuorigioco millimetrico.

75′ – L’Ingresso del greco ha dato brio alla manovra offensiva del Genoa che ovviamente ora rischia di subire contropiedi letali.

77′ – Per il Napoli pronto ad entrare Dzemaili per Pandev.

80′ –Standing ovation per Goran Pandev autore della doppietta fin qui decisiva.

82′ – Colpo di testa di Calaiò da calcio d’angolo che esce di poco alla destra di Reina

85′- Cinque minuti al termine, partita saldamente in mano del Napoli nonostante qualche sortita offensiva del Genoa

89′ – Giallo per proteste per Higuain

FINITA A MARASSI! NAPOLI BATTE GENOA 2 A 0!

GENOA – NAPOLI   28/09/2013 ore 18.00 – Probabili Formazioni

Genoa (3-5-2): Perin; Gamberini, Portanova, De Maio; Vrsaliko, Biondini, Kucka,Matuzalem, Antonini; Calaiò, Gilardino

A disp.: Bennati, Bizzarri, Centurion, Fetfatzidis, Cofie, Konate, Sampirisi, Bertolacci,Lodi, Santana, Sokoli, Stoian,  Zima. All.: Liverani

Napoli (4-2-3-1): Reina; Mesto, Britos, Albiol, Armero; Behrami, Inler; Callejon,Zapata, Insigne; Pandev

A disp.: Rafael, Colombo, Albiol, Fernandez, Dzemaili, Radosevic, Uvini, Bariti, Higuain, Hamsik, Mertens.  All.: Benitez

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *