Luca Guerra
No Comments

Serie B, Bari-Palermo: numeri, precedenti e probabili formazioni

Al San Nicola andrà in scena una sfida importante che ha il sapore di A. Una sconfitta per i siciliani potrebbe essere fatale a Gattuso

Serie B, Bari-Palermo: numeri, precedenti e probabili formazioni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Si scrive Bari-Palermo, si legge “Derby del Sud”. Stasera al “San Nicola” scenderanno in campo due delle formazioni maggiormente blasonate del Mezzogiorno d’Italia. Si gioca per il sesto turno del campionato di Serie B Eurobet, ma platee e potenziali bacini di utenza sono da massima serie: i biancorossi arrivano alla partita sulle ali del successo di Pescara, mentre in casa rosanero mister Gattuso vede traballare la sua panchina. Una sconfitta potrebbe essere fatale all’allenatore siciliano, reduce dallo 0-1 di La Spezia dopo due vittorie consecutive contro Padova e Cesena. Fischio d’inizio alle 20.30.

Gennaro Gattuso, allenatore del Palermo

Gennaro Gattuso, allenatore del Palermo

I NUMERI –  I siciliani vogliono dunque il colpaccio per risalire la china, ma di fronte avranno la difesa meno battuta del campionato insieme a quella della Virtus Lanciano: Bari sin qui “colpito” appena 3 volte, a Siena, e capace di chiudere in 4 occasioni su 5 con la porta imbattuta. Prima difesa ma uno degli ultimi attacchi per i biancorossi, a segno 4 volte sin qui, con Galano capocannoniere a quota 2. Dall’altra parte, un Palermo capace di restare imbattuto solo a Padova, ma che registra al passivo 5 reti a fronte delle 7 messe a segno. I rosanero precedono di due lunghezze i Galletti in classifica, ma per solo effetto della penalizzazione che obnubila il cammino del Bari: sin qui 2 vittorie, un pareggio e 2 ko per i siciliani, 2 vittorie, 2 pareggi e una sconfitta per i ragazzi di Alberti.

I PRECEDENTI – Quello di domani sarà il 61esimo incrocio tra Bari e Palermo, quasi una “classica” del calcio italiano. In terra pugliese, su 30 confronti, lo score è tutto biancorosso: 19 vittorie, 7 pareggi e 4 successi siciliani, con 41 reti pugliesi e 19 rosanero. Globalmente, invece, sono 21 le vittorie baresi, 20 i pareggi e 19 i sorrisi del Palermo, con 64 reti baresi e 65 siciliane. La vittoria più larga e più recente del Bari risale ai tempi della serie A: 30 gennaio 2010, finì 4-2 (Bonucci, Alvarez, Barreto, Koman, Cavani, Pastore). L’ultimo pareggio è del 19 Dicembre 2010: 1-1 con reti di Ilicic e Andrea Masiello. L’ultima vittoria siciliana a Bari risale al 2 novembre 2002, per effetto della rete di Pippo Maniero.

PROBABILI FORMAZIONI:

BARI (4-3-3): Guarna; Sabelli, Ceppitelli, Polenta, Calderoni (Chiosa); Defendi, Fossati (Romizi), Sciaudone; Galano (Lugo), Beltrame, Fedato (Alonso). All: Alberti.

PALERMO (4-2-3-1): Sorrentino; Pisano (Morganella), Munoz, Terzi, Daprelà; Barreto, Bolzoni; Troianello, Di Gennaro (Dybala), Lores (Stevanovic); Hernandez. All: Gattuso.

+ Bari-Palermo in diretta streaming testuale tempo reale

Luca Guerra

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *