Antonio Casu
No Comments

Sassuolo, che disastro! Ora Di Francesco rischia

Ultima spiaggia mercoledì a Napoli. In caso di sconfitta pronti Di Carlo e Cosmi

Sassuolo, che disastro! Ora Di Francesco rischia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Floro Flores, attaccante del Sassuolo

Floro Flores, attaccante del Sassuolo

Quattro sconfitte in altrettante giornate, un solo gol fatto e quindici subiti. Il Sassuolo ha iniziato come peggio non avrebbe potuto la prima esperienza in Serie A. Il tonfo di ieri contro l’Inter, un umiliante 0-7 in casa, ha messo in evidenza gli enormi limiti di una squadra che, ora come ora, non sembra essere adeguata alla massima serie.

MERCATO CONVINCENTE – Poche le recriminazioni da parte della società, mossasi bene quest’estate sul mercato e capace di portare in Emilia elementi del calibro di Zaza, Marrone, Acerbi, Schelotto e Floro Flores, ottimi per ambire ad una salvezza tranquilla e forse anche per qualcosa in più. Molti di questi innesti sono però arrivati da poche settimane e il tempo necessario per oliare bene i meccanismi della nuova formazione non è stato sufficiente.

DI FRANCESCO IN BILICO – In situazioni come questa il capro espiatorio ideale è quasi sempre l’allenatore e potrebbe accadere così anche stavolta. Eusebio Di Francesco, confermato a giugno a furor di popolo dopo la magnifica scalata verso la promozione della scorsa stagione, rischia ora la panchina. Il dg neroverde, Nereo Bonato, ha confermato ieri il tecnico ex Pescara con queste parole: “Di Francesco è il nostro allenatore ma ci sono delle riflessioni da fare”.

PRONTE LE ALTERNATIVE – Fiducia a tempo insomma, tempo breve, brevissimo, forse di due soli giorni, quelli che separano il Sassuolo dal prossimo match di campionato, l’impegno più impervio che potesse capitare in questo momento, trasferta in casa della capolista Napoli, ancora a punteggio pieno. In caso di nuova sconfitta potrebbe arrivare l’esonero per l’allenatore, che potrebbe essere sostituito da uno tra Mimmo Di Carlo e Serse Cosmi. Tecnici esperti ed abituati a sfide salvezza difficili come quella che si appresta ad affrontare il Sassuolo, costretto già da settembre ad affrontare le prossime partite con il coltello tra i denti, in modo da evitare una una nuova e rovinosa discesa negli inferi della B.

Antonio Casu

twitter:@antoniocasu_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *