Mirko Di Natale
No Comments

Real Madrid-Getafe 4-1: Lafita spaventa, Ronaldo fa 150 | Video

Lafita porta in vantaggio a sorpresa il Getafe, il Real pareggia con Pepe e con la doppietta di Ronaldo e il gol di Isco sbrigano la pratica

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Isco autore del goal vittoria del Real Madrid contro il Betis

Isco ancora a segno

Al Santiago Bernabeu, il Real fa suo il derby e risponde alle vittorie di ieri sera di Barcellona e Atletico Madrid. Dodicesimo successo in diciannove incontri dei blancos sul Getafe, con Ronaldo che raggiunge soglia centocinquanta gol in centoquaranta presenze

LA PARTITA – Carlo Ancelotti stupisce tutti e manda in campo Angel Di Maria per Isco, facendo debuttare Gareth Bale davanti al proprio pubblico. Il gallese però si ferma ancora prima di iniziare, è dunque Isco a prendere il suo posto. C’è l’ex Pedro Leon in campo per gli ospiti. Pronti e via accelerata di Isco per Ronaldo, con la difesa del Getafe che si salva con molto affanno. Passano nemmeno due minuti e succede quel che non ti aspetti: Lafita trafigge Diego Lopez (con influente deviazione di Pepe) al primo tiro in porta e firma il vantaggio. Il Madrid non ci sta e spinge sull’acceleratore per trovare il pareggio. Al 19° arriva il pari: gran tiro di Ronaldo respinto da Moya, sulla ribattuta Pepe si fa perdonare e trova il gol dell’1-1. Il Getafe è alle corde come era prevedibile, i blancos trovano al 33° il raddoppio grazie al rigore di Cristiano Ronaldo, che firma il gol numero centoquarantanove in centoquaranta presenze. Primo tempo che si chude con i fischi piuttosto ingenerosi per Karim Benzema, vero che non ha giocando benissimo, ma fischiare un giocatore del genere è delitto.

Seconda frazione meno scoppiettante del primo, Ronaldo vuole il centocinquantesimo e scalda i guantoni di Moya con un bolide disinnescato però ottimamente. Al 59° Isco mette la terza: slalom speciale in area di rigore del classe 1992 che conclude con un bellissimo destro su cui il portiere non tenta manco di tuffarsi. Partita che cala di ritmo, si registra infatti lo scontro Ronaldo vs Moya per la doppietta, gli errori incredibili di Benzema (uno clamoroso sotto porta) e gli enormi spazi concessi dalla difesa madrilena, su cui al 72° prova Sarabia a rendersi gloria in modo però invano, conclusione respinta con difficoltà. CR7 vuole il gol: prima trova da fermo il palo esterno su un tiro a giro dal limite dell’area, poi successivamente su traversone di Khedira insacca siglando un gran gol di tacco.

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *