Jacopo Gino
No Comments

Premier, il Liverpool si ferma ad Anfield: il Southampton vince di misura

Prima sconfitta per la squadra di Rodgers, ottimo Southampton guidato dai neo acquisti Osvaldo e Co.

Premier, il Liverpool si ferma ad Anfield: il Southampton vince di misura
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Mauricio Pochettino, tecnico del Southampton riuscito a bloccare il Liverpool ad Anfield Road

Mauricio Pochettino, tecnico del Southampton

E’ un sabato amaro quello di Brendan Rodgers, tecnico del Liverpool. Per i Reds è infatti arrivata la prima sconfitta in Premier dopo tre vittorie e un pareggio. Merito o colpa del Southampton di Mauricio Pochettino che sbanca Anfield Road grazie a un gol di Lovren. E il primato della squadra di Rodgers adesso è fortemente in bilico. Arsenal, Tottenham e Everton hanno infatti la possibilità di superare il Liverpool, mentre il Chelsea e le due squadre di Manchester possono raggiungerlo a pari punti in classifica.

LA PARTITA – Entrambi i tecnici optano per un 4-2-3-1, con Sturridge e Osvaldo terminali offensivi delle rispettive squadre. Nel primo tempo gli ospiti cercano il gol già dopo due minuti con Lallana, ma la conclusione termina alta. Il Liverpool inizia quindi a fare possesso palla ma il trio Moses-Aspas-Henderson non riesce mai a innescare come si deve la vena realizzativa di Sturridge. La prima vera occasione per i padroni di casa è rappresentata da una punizione di Gerrard al 21′ che però viene disinnescata da un intervento miracoloso di Boruc, ex portiere della Fiorentina ora in forza ai Saints. Gli ospiti si fanno vedere dalle parti di Mignolet al 26′ con Lambert, che però non sfrutta a pieno un errore in disimpegno di Gerrard. Sul finire della prima frazione Moses si vede negata la gioia del gol per ben due volte da Boruc e un pallonetto di testa di Sturridge non trova la via della rete. Nel secondo tempo il Liverpool sembra non essere particolarmente attento in difesa e al 53′ Lovren, con un’incornata su calcio d’angolo, trova la rete che deciderà la partita. Da questo punto in poi Boruc e Mignolet salgono in cattedra. Il portiere del Southampton riesce ancora una volta a respingere una bella punizione di Gerrard, mentre il portiere belga del Liverpool compie due interventi provvidenziali su Shaw e Lallana. I padroni di casa attaccano e al 77′ sfiorano il pareggio con un sinistro di Sturridge, la squadra di Pochettino cerca di chiudere la partita sfruttando gli spazi lasciati dai ragazzi di Rodgers ma Mignolet riesce sempre a farsi trovare pronto.

REDS, DAL SOGNO ALL’INCUBO? – Ottima prestazione per gli uomini di Pochettino: la squadra notevolmente rafforzata dopo il mercato estivo si dimostra ambiziosa e punta a disputare un ottimo campionato. Sogno Premier già finito per il Liverpool? E’ ancora presto per dirlo. La squadra di Rodgers si era dimostrata decisamente la più in forma nelle prime di campionato e i tifosi sognavano già un ritorno agli anni d’oro. Questo stop e alcuni infortuni, come quello dell’ex Inter Philippe Coutinho, potrebbero ora ridimensionare le ambizioni dei Reds, che rischiano di subire il contraccolpo psicologico della prima sconfitta stagionale e di ritrovarsi invischiati nel mucchione della classifica.

Jacopo Gino
Vincenzo Arnone

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *