Enrico Cunego
No Comments

Ligue1, sesta giornata: tutti in attesa di Psg-Monaco

La sesta giornata del massimo campionato francese presenta il match più atteso della stagione: parigini contro monegaschi. Cercheranno di approfittare dello scontro Marsiglia e Saint Etienne, impegnate contro Bastia e Tolosa

Ligue1, sesta giornata: tutti in attesa di Psg-Monaco
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La sfida dei miliardi. Potremmo definire così Psg-Monaco, la principale sfida che inevitabilmente attira l’attenzione su questa sesta giornata. Proveranno ad approfittare del super scontro le inseguitrici Saint Etienne e Marsiglia. Andiamo ad analizzare come di consueto l’intera giornata di Ligue1.

Il Saint Etienne di Lemoine vuole continuare a sognare

Il Saint Etienne di Lemoine vuole continuare a sognare

VENERDI’ – Serata che si apre con l’anticipo delle 20:30 tra Saint Etienne e Tolosa, con i padroni di casa bianco-verdi desiderosi di puntare alla vetta della classifica e di entusiasmare il proprio appassionato pubblico. Di contro la squadra della Garonna necessita di punti vitali per uscire dalle acque pericolose della zona retrocessione.

SABATO – Alle 17 ecco l’altra inseguitrice del Monaco capolista, il Marsiglia, che sarà di scena al “Furiani” di Bastia per cercare di avvicinarsi al primato in classifica e per vendicare la sconfitta patita in settimana con l’Arsenal in Champions League. I corsi contano sul fattore campo (2 vittorie su 2 finora in casa) per fare lo sgambetto agli avversari. Alle 20 arriva il solito blocco di gare tra cui spicca senz’altro SochauxLille, con i padroni di casa alla ricerca della prima vittoria stagionale e vogliosi di lasciare l’ultimo posto della graduatoria. Ma il Lille è davvero un brutto cliente, l’impresa sarà ardua. L’ottimo Reims di questo inizio di stagione vuole continuare nella sua striscia di risultati positivi contro il Guingamp, finora apparso in difficoltà in trasferta. Trasferta anche per l‘Ajaccio di Fabrizio Ravanelli, ancora a caccia dei primi 3 punti ed atteso in Bretagna da un Rennes che conta sul grande momento di forma del portoghese Nelson Oliveira per fare bottino pieno. Ultima partita delle ore 20 è EvianMontpellier, match tra due squadre di metà classifica e quindi all’insegna dell’equilibrio.

Bandiera del Psg

Bandiera del Psg

DOMENICA – Ad aprire il programma domenicale è alle 14 Lorient-Bordeaux, con gli ospiti in grossa difficoltà sia in campionato che in Europa (0-3 subito dall’Eintracht Francoforte nella giornata di ieri) attesi dai bretoni che finora hanno maturato i propri 6 punti solamente tra le mura amiche. Alle 17 le gare in programma sono 2. Allo “Stade Gerland” l’affannato Olympique Lione di questo periodo riceve un Nantes che in classifica ha gli stessi punti dell’OL, gara quindi da non sottovalutare per Grenier e compagni. L’altra gara è quella tra Nizza e Valenciennes, con il Nizza (8 punti in classifica) desideroso di proseguire il buon momento di forma contro un Valenciennes in crisi nerissima, che dopo il 3-0 all’esordio con il Tolosa ha perso tutti e 4 i successivi incontri. Giornata che si chiude nel migliore dei modi, con l’attesissimo PsgMonaco alle 21. Parigini che con una vittoria aggancerebbero i rivali, che capitanati da Falcao cercheranno un memorabile colpaccio al Parco dei Principi.

Enrico Cunego

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *