Mirko Di Natale
No Comments

Ligue 1 quinta giornata: bene Psg e Monaco. Lione in crisi

Al Monaco basta Falcao, al Psg Matuidi e Lucas Moura stendono il Bordeaux. Il Marsiglia pareggia a Tolosa mentre il Lione non riesce più a vincere. Continua a volare il Saint Etienne

Ligue 1 quinta giornata: bene Psg e Monaco. Lione in crisi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Lucas ha finalmente trovato il suo primo gol in Ligue 1

Lucas ha finalmente trovato il suo primo gol in Ligue 1

La quinta giornata di Ligue 1 regala poche sorprese. Monaco e Paris Saint Germain adempiono ai propri compiti sconfiggendo rispettivamente Lorient e Bordeaux, un bel biglietto da visita per entrambe le formazioni in vista del big match in programma al Parc Des Princes settimana prossima. Il Marsiglia non va oltre il pareggio a Tolosa, facendosi sopravanzare dal Saint-Etienne, vittorioso e sorprendentemente secondo in classifica. Dopo un bel avvio invece il Lione sta deludendo, in casa infatti non va oltre lo 0-0 con il Rennes, mentre il Nizza vince 2-0 a Lille come lo scorso anno.

BORDEAUX-PARIS SAINT GERMAIN 0-2 (30′ MATUIDI, 64’ LUCAS MOURA)

Vittoria esterna importante per i campioni di Francia che espugnano Bordeaux grazie alle reti di Blaise Matuidi e Lucas Moura. Il francese insacca alla mezzora del primo tempo grazie ad una dormita dei difensori girondini che lo tengono in gioco. Il portiere Carrasso si rivela essere poco reattivo e molto sfortunato sulla prima marcatura, mentre sulla seconda pensando che Lucas la mettesse in mezzo, si tuffa sbadatamente lasciando campo libero al primo gol del brasiliano in Ligue 1.

TOLOSA-OLYMPIQUE MARSIGLIA 1-1 (66’ BEN YEDDER (T), 87’ LUCAS MENDES)

L’Olympique Marsiglia di Elie Baup non va oltre l’1-1 sull’ostico campo del Tolosa. Gli avversari di Champions del Napoli vanno sotto su una bella azione della squadra di casa, con Ben Yedder che insacca facile facile su un bel passaggio del compagno di squadra. Poco prima della fine del match però è Lucas Mendes a trovare il gol del pareggio grazie ad un bellissimo stacco di testa da posizione poco angolata che non lascia scampo al portiere di casa.

AJACCIO-EVIAN THONON GALLARD 2-3 [(31′ DJA DJAJE (E), 43′ e 52′ BERIGAUD (E), 81′ LASNE (A), 86′ TALLO (A)]

Cade in casa l’Ajaccio allenato da Fabrizio Ravanelli. Il portiere Ochoa, che aveva messo in luce le sue enormi doti nel match contro il PSG, cade sotto i colpi di Dja Djaje e di Beriguard, a segno due volte. I padroni di casa però si svegliano troppo tardi e non riescono ad evitare il tracollo casalingo. Nota positiva il gol dell’ivoriano Tallo in prestito dalla Roma.

GUINGAMP-BASTIA 1-1 [(47′ KHAZRI (B), 88′ YATABARE’ (G)]

Il magnifico gol di Khazri, un gran destro fuori area, non basta al Bastia per poter espugnare lo Stade de Roudourou. La beffa è servita nei minuti finali, quando il solito Yatabarè che pareggia su calcio di rigore.

MONTPELLIER-STADE REIMS 0-0

Il sorprendente Reims, otto punti in cinque giornate di campionato, trova un buon pareggio in casa degli ex campioni di Francia 2012 del Montpellier, attestatosi ormai nella fascia media della classifica. Un pareggio tutto sommato giusto tra le due squadre.

NANTES-SOCHAUX 1-0 (76’ DJORDJEVIC)

Ottima media casalinga del Nantes, che in tre partite disputate ha trovato ben due vittorie. A cadere allo stadio La Beaujoire-Louis Fonteneau è il Sochaux sempre più in profonda crisi e in fondo alla classifica. Il gol vittoria lo segna il serbo Filip Djordjevic, con un bel colpo di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione tra l’indifferenza generale della difesa ospite.

VALENCIENNES-SAINT ETIENNE 1-3  [(17′ e 53′ CORGNET (SE), 47′ HAMOUMA (SE), 80′ MELIKSON (V)].

Tre gol e tre punti. Si può sintetizzare così l’ottimo momento di forma del Saint Etienne, che vincendo a Valenciennes si stabilizzano in seconda posizione. Un uscita maldestra del portiere regala il primo gol di giornata a Corgnet, che insacca facilmente a zero metri. Il 2-0 arriva grazie ad un bellissimo destro dal limite di Hamouma su cui questa volta l’estremo difensore è esente da colpe. Mentre ancora Corgnet firma il suo secondo gol personale, il rigore di Melkinson al minuto 80 non fa altro che addolcire una sconfitta casalinga comunque pesante.

MONACO-LORIENT 1-0 (6’ FALCAO)

Un Monaco molto superficiale batte in casa il Lorient per 1-0 grazie al rigore trasformato da Radamel Falcao. Strana partita quella del Louis II, i padroni di casa avrebbero i mezzi per arrotondare il risultato ma non ci riescono. Quello che però importa è la vittoria, con cui i monegaschi primeggiano solitari in prima posizione attendendo ora la supersfida contro il Paris Saint Germain di settimana prossima.

LILLE-NIZZA 0-2 (19′ e 45′ CVITANICH)

La doppietta di Cvitanich mette ko il Lille, alla prima sconfitta interna casalinga dopo le vittorie su Lorient e Saint Etienne. Il primo gol arriva su un bellissimo stop in area di rigore, con cui un destro potente fa secco il portiere di casa. Il secondo gol arriva quasi al termine del primo tempo regolamentare, su un’ottima ripartenza del Nizza infatti lo stesso Cvitanich realizza il 2-0 spacca match che fa crollare i sogni di rimonta dei padroni di casa.

LIONE-RENNES 0-0

Partito con sei punti in due partite, il Lione ha iniziato ad assottigliarsi dopo la doppia sconfitta nei play-off di Champions. Le due sconfitte consecutive in campionato sono state interrotte dal pareggio casalingo contro il Rennes. La clamorosa palla gol capita a Bafetimbi Gomis al minuto 66, quando il suo tiro violento viene salvato dalla traversa lasciando così imbattuta la porta dell’estremo avversario.

CLASSIFICA: Monaco 13, Saint Etienne 12, Psg 11, Olympique Marsiglia 10, Rennes 8, Stade Reims 8, Nizza 8, Lione 7, Nantes 7, Bastia 7, Evian TG 7, Lille 7, Montpellier 6, Lorient 6, Guingamp 4, Bordeaux 4, Ajaccio 3, Valenciennes 3, Tolosa 3, Sochaux 2.

PROSSIMO TURNO: Bastia-Marsiglia, Evian-Montpellier, Lorient-Bordeaux, Lione-Nantes,  Nizza-Valenciennes, Paris SG-Monaco, Reims-Guingamp, Rennes-Ajaccio, Saint Etienne-Tolosa  Sochaux-Lilla

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *